Serie A, le decisioni del giudice sportivo per la 21^ giornata: guaio Cagliari

Serie A, le decisioni del giudice sportivo per la 21^ giornata: guaio Cagliari

Questi i provvedimenti disciplinari sanzionati dal giudice sportivo per la seconda giornata del girone di ritorno: sono 4 i calciatori squalificati. Ecco il comunicato ufficiale

Gara Soc. ATALANTA – Soc. NAPOLI
Il Giudice sportivo,
letta la relazione dei collaboratori della Procura federale nella quale, tra l’altro, si riferisce che i
sostenitori della società Atalanta, assiepati nel settore “Curva Nord Pisani” si rendevano
responsabili, al 20° minuto del secondo tempo, nel numero di circa 4.000 (rispetto ai 8.068
occupanti), ed al termine della gara, nel numero dei circa 300 ancora presenti, di cori espressione
di discriminazione razziale nei confronti del calciatore del Napoli Koulibaly;
considerato che i cori venivano percepiti da tutti e tre i collaboratori della Procura, posizionati
anche in parti dell’impianto distanti dal Settore sopradetto;
considerato che in base alla relazione suddetta emergono comportamenti rilevanti per dimensione
e percezione reale, a norma dell’art. 11, n. 3, CGS, ai fini della punibilità degli stessi;
considerato che sussistono le condizioni per la concessione del beneficio di cui all’art. 16, n. 2bis,
CGS;
P.Q.M.
delibera di sanzionare la Soc. Atalanta con l’obbligo di disputare una gara con il settore
denominato “Curva Nord Pisani” privo di spettatori, disponendo che l’esecuzione di tale
sanzione sia sospesa per un periodo di un anno con l’avvertenza che, se durante tale periodo sarà
commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella
inflitta per la nuova violazione.

a) SOCIETA’
Il Giudice sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della seconda giornata ritorno sostenitori
delle Società Bologna, Crotone, Fiorentina, Internazionale e Sampdoria hanno, in violazione
della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato
esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e
bengala);
considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le
circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,
delibera
di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in
ordine al comportamento dei loro sostenitori.
* * * * * * * * *
Ammenda di € 3.500,00 : alla Soc. INTERNAZIONALE per avere ingiustificatamente ritardato
l’inizio del primo tempo di circa tre minuti; recidiva.
143/305
Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. BOLOGNA per avere suoi sostenitori, al 45° del secondo
tempo, lanciato nel recinto di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione
all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze
dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. HELLAS VERONA per avere suoi sostenitori, al 11° del
secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un bengala; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in
relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le
Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BARELLA Nicolo (Cagliari): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di
un avversario.
RODRIGUEZ ARAYA Ricardo Ivan (Milan): doppia ammonizione per comportamento
scorretto nei confronti di un avversario.
ZUCULINI Bruno (Hellas Verona): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
PAVOLETTI Leonardo (Cagliari): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già
diffidato (Quinta sanzione).

SCARICA GRATUITAMENTE LA GUIDA AGGIORNATA ALL’ASTA DI RIPARAZIONE DEL FANTACALCIO 2017/2018 IN PDF


💊 Pillola di Fanta

Bella batosta per il Cagliari. Oltre il danno – la sconfitta in casa contro il Milan – anche la beffa. Tra i sardi sono infatti stati squalificati due giocatori, che non prenderanno così parte all’insidiosa trasferta di Crotone – che sta benissimo – domenica prossima. Barella e Pavoletti sono due titolarissimi nella formazione di Lopez, ma ora il tecnico rossoblu dovrà inventarsi qualcosa di diverso. PROBLEMA