Nazionale, Costacurta sul prossimo c.t.: “Non ci sono novità. Sarri e Allegri non sarebbero male”

Nazionale, Costacurta sul prossimo c.t.: “Non ci sono novità. Sarri e Allegri non sarebbero male”

Il vicecommissario della FIGC fa il punto della situazione sul prossimo allenatore degli azzurri e sui giovani emergenti

Alessandro Costacurta, vicecommissario della FIGC, in occasione di un evento organizzato a Roma ha parlato della situazione sul prossimo ct della Nazionale azzurra, specificando che non è stato ancora contattato nessuno, essendo tutti sotto contratto. Ma si sbilancia con alcuni nomi piuttosto suggestivi.

Sarri e Allegri non sarebbero male. Io penso che i tecnici italiani siano fra i più preparati al mondo e c’è una larga fascia di persone che entrano in un profilo ideale per fare il ct della NazionaleMa sono tutti sotto contratto, tra due mesi potrebbe chiarirsi un po’ la situazione ma ad oggi le novità non ci sono. Se dovesse succedere qualcosa lo sapreste benissimo e a quel punto potremmo intervenire. Adesso come adesso soltanto il colloquio metterebbe in difficoltà me, la Federazione e soprattutto loro che sono sotto contratto”.

Chiosa finale di Costacurta, poi, sul rendimento dei giovani emergenti nei vari club: “Sono molto contento che i media affrontino e parlino di questi nuovi giovani che emergono dal campionato italiano e che serviranno a rilanciare il calcio azzurro.

Consulta anche: