Real Madrid-Psg, Emery: “Con un arbitro equilibrato potevamo vincere”

Real Madrid-Psg, Emery: “Con un arbitro equilibrato potevamo vincere”

Nonostante l’ottima gara giocata, i francesi non riescono ad uscire vittoriosi dal Santiago Bernabeu: Ronaldo vince ancora su Neymar

Bellissima gara quella appena conclusasi al Santiago Bernabeu. Dopo mille emozioni, a spuntarla ancora una volta è stato il Real Madrid. Il Psg ha disputato un’ottima partita, dominando i padroni di casa per larghi tratti del match. Poi però ci si è messo Ronaldo, la sfortuna ed anche l’arbitro Rocchi. “Stavamo facendo tutto bene, poi è arrivato il calcio di rigore assegnato ai nostri avversari: da lì hanno preso fiducia – esordisce ai microfoni di “Premium Sport” Emery, che poi continua – L’arbitro ha poi avuto la possibilità di pareggiare i conti sul dubbio fallo di mano di Sergio Ramos, ma non lo ha fatto. Entrambe le decisioni dubbie sono andate a nostro sfavore: una è stata vista e l’altra no“.

L’allenatore spagnolo è consapevole di aver subito un torto, e non ci sta. “Adesso è durissima. Al ritorno possiamo comunque ancora ribaltarla, sempre se non ci sarà un arbitro palesemente contro di noi – spiega Emery, che infine conclude – Stasera non avremmo meritato di perdere. Se ci fosse stato un arbitro equilibrato avremmo portato a casa il risultato“.

Consulta anche:

LE PAROLE DI ZIDANE


💊 Pillola di Fanta

Bernabeu che si conferma essere un vero tabù per Emery. Su 11 incontri, un solo pareggio e ben 10 sconfitte per l’allenatore spagnolo. BESTIA NERA

 

Fonte foto: twitter.com/PSG_inside