Real Madrid-Psg, Zidane: “Ronaldo è un extraterrestre”

Real Madrid-Psg, Zidane: “Ronaldo è un extraterrestre”

La gara di andata degli ottavi di finale di Champions League vede prevalere gli spagnoli sui francesi: ancora decisivo Ronaldo

Grande vittoria del Real Madrid sul Psg. Gli spagnoli hanno aspettato il momento giusto ed hanno avuto la meglio sui francesi grazie all’esperienza nel giocare partite come questa. I ragazzi di Emery, però, hanno fatto un’ottima partita, e non avrebbero di certo meritato di perdere. “Quella di stasera è una vittoria di tutti. I ragazzi sono stati molto bravi, sia i titolari sia quelli che sono entrati dalla panchina – esordisce Zidane ai microfoni di “Premium Sport”, che poi continua – Dobbiamo pensare ad una partita alla volta e dare sempre il massimo. Chiaramente vorrei rivincere la coppa, ma manca ancora tantissimo“.

L’allenatore dei “Blancos” ha azzeccato tutte le scelte, come quella di far entrare Asensio ad un quarto d’ora dalla fine quando gli avversari erano più stanchi. Proprio lo spagnolo è stato decisivo nel secondo e terzo gol. Il protagonista principale della serata, però, è ancora una volta il Pallone d’Oro, autore di una pesantissima doppietta. “Ronaldo è un vero e proprio extraterrestre, proprio come Messi – chiarisce Zidane, che infine conclude – Queste sono le sue serate, non sbaglia mai partite del genere. Non gli ha dato fastidio neanche il laser sul calcio di rigore“.


💊 Pillola di Fanta

Nonostante abbia fatto qualcosa di storico sulla panchina del Real Madrid, Zidane è in forte bilico. I “Blancos” stanno deludendo in campionato, e le critiche non sono poche verso l’allenatore francese. Lui comunque continua a fare il suo lavoro, consapevole di ciò che deve fare per vincere. Nelle due stagioni sulla panchina delle “Merengues”, Zidane ha vinto entrambe le volte la Coppa dalle grandi orecchie: prima a Milano contro l’Atletico, e poi a Cardiff contro la Juventus. MAESTRO