Liverpool, è un Salah da sogno: poker al Watford, 28 gol in 30 presenze in Premier

Liverpool, è un Salah da sogno: poker al Watford, 28 gol in 30 presenze in Premier

L’attaccante egiziano entra nella storia del Liverpool con un poker riuscito in passato solamente ad altri tre giocatori dei reds

È un Mohamed Salah da sogno quello che da settembre sta incantando tutti i tifosi del Liverpool. 28 reti dopo 30 presenze di Premier, numeri da attaccante centrale. Peccato che l’egiziano nello scacchiere di Klopp giochi come ala destra nel tridente, insieme a Firmino e Mané. Non vanno dimenticati anche i sei centri in otto presenze di Champions. L’ultima magia l’ex Roma l’ha regalata oggi pomeriggio, con un strepitosa quaterna al malcapitato Watford (5-0 il risultato finale). Un poker che nella storia del Liverpool era riuscito solamente a Fowler e Owen (due volte ciascuno) e ad un certo Luis Suarez. Ma Salah corre anche verso un altro trofeo: la Scarpa d’Oro, vinta nella storia dei reds dal solo Ian Rush nella stagione 1983/84.