Roma-Shakhtar Donetsk, Dzeko euforico: “Stare con le top d’Europa è un orgoglio”

Roma-Shakhtar Donetsk, Dzeko euforico: “Stare con le top d’Europa è un orgoglio”

Con la rete messa a segno ieri, l’attaccante bosniaco è arrivato a quota 17 gol stagionali e ha permesso alla Roma di accedere ai quarti di finale di Champions League

Contro lo Shakhtar ci si aspettava uno squillo dai giocatori più esperti della Roma e cosi è stato. Con la rete stagionale numero 17 – la quarta in questa edizione di Champions LeagueEdin Dzeko ha permesso ai giallorossi di battere gli ucraini ed accedere ai quarti di finale. Dopo 10 anni, i giallorossi sono nuovamente tra le migliori otto d’Europa.

Nel post partita il bosniaco – che non aveva mai raggiunto i quarti di finale della Champions League prima d’ora – è stato intervistato da Premium Sport: “Sono rimasto qui per queste tipo di gare. Tutta la stagione si gioca per partite come questa. Siamo riusciti a riportare la Roma tra le migliori otto d’Europa dopo dieci anni, stare tra le top squadre europee è un orgoglio“.

Sulla squadra: “Siamo ai quarti, quindi siamo temibili anche noi. Abbiamo meritato il passaggio del turno perché ognuno ha giocato con il coltello tra i denti. Non mi importa chi peschiamo, lo stadio sarà pieno dappertutto. Ce la possiamo giocare con qualsiasi squadra”.