Serie A, per la Champions League è sfida aperta: quattro squadre per due posti

Serie A, per la Champions League è sfida aperta: quattro squadre per due posti

In Serie A la lotta per un posto in Champions League è ancora aperta, con quattro squadre a contendersi due posti

Se per lo scudetto sembra ormai essere volata a due tra Juventus e Napoli, non si può dire la stessa cosa per la lotta per un posto in Champions League. Oltre a bianconeri e partenopei, ormai quasi certi della qualificazione, in Serie A restano infatti altri due posti per la prestigiosa competizione europea. Uno, il terzo, che vale l’accesso diretto ai gironi. L’altro, il quarto, che regalerà invece l’accesso ai preliminari. Per questi ultimi due posti, sono ben quattro le squadre che si stanno dando battaglia: si tratta di Roma, Inter, Lazio e, poco più staccato, anche il Milan.

Al momento il terzo posto, che varrebbe l’accesso diretto, è occupato dalla Roma. Dopo un grande avvio e un periodo di flessione, i giallorossi sono tornati in carreggiata mettendo in fila tre vittorie consecutive, delle quali una contro il Napoli. Il calendario da qui al termine del campionato non è così impegnativo, le gare più difficili (almeno sulla carta) sono quelle contro Lazio e Juventus. Subito dietro i ragazzi di Di Francesco a meno quattro punti, ma con una partita da recuperare, troviamo l’Inter. I nerazzurri, come la Roma, dopo un ottimo avvio di stagione hanno avuto un periodo di calo, dal quale stanno cercando di uscire. A differenza di quello dei giallorossi, il calendario dell’Inter è però un po’ più ostico: oltre al derby contro il Milan da recuperare, i ragazzi di Spalletti devono infatti ancora incontrare la Juventus e la Lazio.

Lazio che sta con il fiato sul collo proprio all’Inter, con un punto in meno ma una partita in più. I biancocelesti però, a differenza delle altre, stanno attraversando adesso il momento di crisi, che ha fatto perdere due posizioni in classifica ai ragazzi di Inzaghi. Da qui al termine del campionato, la Lazio inoltre ha ancora da giocare ben due scontri diretti, il derby contro la Roma e il match contro l’Inter. L’ultima squadra ancora in corsa per la Champions, e con una partita ancora da recuperare, è il Milan. I rossoneri, vincendo nel derby contro l’Inter, hanno infatti l’opportunità di avvicinarsi alla Lazio. Tra le quattro squadre quella rossonera è inoltre quella più in forma al momento. Nel 2018 i ragazzi di Gattuso sono stati infatti secondi solo alla Juventus. Contro il Chievo è arrivata anche la quinta vittoria consecutiva. Da qui alla fine il Milan ha però il calendario più impegnativo rispetto a tutte le altre: con i match contro Inter, Napoli e Juventus ancora da giocare.

Calendario

30^ giornata:

Bologna-Roma
Lazio-Benevento
Inter-Verona
Juventus-Milan

27^ giornata (recupero)

Milan-Inter

31^ giornata:

Roma-Fiorentina
Torino-Inter
Udinese-Lazio
Milan-Sassuolo

32^ giornata:

Atalanta-Inter
Milan-Napoli
Lazio-Roma

33^ giornata:

Inter-Cagliari
Roma-Genoa
Torino-Milan
Fiorentina-Lazio

34^ giornata:

Lazio-Sampdoria
Milan-Benevento
Chievo-Inter
Spal-Roma

35^ giornata:

Bologna-Milan
Roma-Chievo
Torino-Lazio
Inter-Juventus

36^ giornata:

Lazio-Atalanta
Cagliari-Roma
Udinese-Inter
Milan-Verona

37^ giornata:

Atalanta-Milan
Crotone-Lazio
Inter-Sassuolo
Roma-Juventus

38^ giornata:

Milan-Fiorentina
Lazio-Inter
Sassuolo-Roma