Consigli fantacalcio 33^ giornata: chi schierare e chi evitare

Consigli fantacalcio 33^ giornata: chi schierare e chi evitare

Dubbi su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 33^ giornata di Serie A? Ecco i nostri consigli per fare bene nel turno infrasettimanale

Neanche il tempo di valutare i calcoli per la 32^ giornata che subito bisogna schierare la formazione al fantacalcio per la 33^.  Il turno infrasettimanale inizia già martedì sera con Inter-Cagliari, in programma alle 20:45 e si concluderà mercoledì con ben 8 partite in contemporanea. Dopo i tanti 0-0 dello scorso week-end, hanno avuto delle gioie più i portieri che gli attaccanti. Contro il Cagliari, Icardi ha l’occasione di tornare al gol, stessa cosa per Higuain contro il Crotone e per Mertens contro l’Udinese. Immobile e Simeone si affronteranno in Fiorentina-Lazio, mentre Meret, Reina e Alisson possono bissare la porta inviolata.

Segui i nostri consigli di fantacalcio per fare bene nella prossima giornata di campionato.

▶ Inter-Cagliari (martedì 17 aprile ore 20:45)

Aprono la 33^ giornata i nerazzurri che ospiteranno il Cagliari, reduce dalla vittoria contro l’Udinese. I nerazzurri avranno tutti a disposizione ad eccezione di Vecino, ancora da valutare. Escludete Borja Valero, assolutamente irriconoscibile rispetto alla scorsa stagione. Per Icardi sarà l’occasione giusta per tornare al gol dopo due partite a secco. Importante chance anche per Handanovic per rimanere imbattuto e per Miranda di confermarsi come tra i giocatori più in forma del reparto difensivo. Tornerà anche Brozovic e voi dategli fiducia.
Tra gli ospiti saranno out Cigarini e soprattutto Barella, entrambi per squalifica. Ceppitelli è stata una delle sorprese del week-end, ma evitatelo a San Siro, al pari di Cragno e Pisacane. Pollice in su per il solo Pavoletti: evitate il Cagliari in toto.

Consigliati: Miranda, Handanovic, Pavoletti
Sconsigliati: Cragno, Pisacane, Borja Valero
Possibile sorpresa: Brozovic

▶ Benevento-Atalanta (mercoledì 18 aprile ore 18:00)

L’Atalanta ha assoluto bisogno dei tre punti per rimanere agganciata alla zona Europa League, ma contro questo Benevento non sarà facile. Tra i padroni di casa, Diabaté ha la precedenza su chiunque: 7 gol in 6 partite, assolutamente mostruoso. Bene anche Djuricic, decisamente in forma ultimamente così come Cataldi. Puggioni sarà da evitare, così come Brignola dopo averlo inutilmente consigliato nelle ultime uscite.
Nell’Atalanta valutate bene lo schieramento di Berisha: se avete portieri migliori, lasciatelo in panchina dato che il Benevento segna da 5 giornate consecutivamente e almeno 2 gol a partita nelle ultime 4. Emergenza per Gasperini, con Toloi squalificato e Palomino non convocato: attenzione a Caldara, difensore col vizio del gol che però non segna da parecchio tempo. Ilicic sarà ancora fuori, ma rientra Petagna: le sorti dell’attacco sono affidate a lui, schieratelo visto anche il dubbio su Gomez. Ok per Hatebeoer, attenzione alle sorprese Barrow e Freuler.

Consigliati: Djuricic, Freuler, Petagna
Sconsigliati: Puggioni, Brignola, Berisha
Possibile sorpresa: Caldara

▶ Crotone- Juventus (mercoledì 18 aprile ore 20:45)

In questa partita c’è poco da dire, o quasi. Già perché se pare inevitabile escludere gli 11 rossoblu e schierare tutti i bianconeri, bisogna vedere quali mandare in campo; Allegri probabilmente farà turnover. E allora spazio a Szczesny e occhio a Howedes, che potrebbe essere riconfermato. In attacco tornerà Higuain e non c’è bisogno di dire nulla né su di lui né su Dybala; continuate, invece a puntare su Khedira e Matuidi e sull’eccellente Douglas Costa.
Come già detto, tra i calabresi evitate tutti specialmente Stoian, autentica delusione rispetto allo scorso anno, Capuano e Cordaz: l’insufficienza e i malus sono dietro l’angolo.

Consigliati: Szczesny, Douglas Costa, Khedira
Sconsigliati: Cordaz, Capuano, Stoian
Possibile sorpresa: Matuidi

Le probabili formazioni del prossimo turno di Serie A

▶ Fiorentina-Lazio (mercoledì 18 aprile ore 20:45)

Partita molto importante per entrambe le squadre che si giocano l’accesso all’Europa. La Fiorentina vorrà rifarsi del deludente pareggio casalingo contro la Spal, ma evitate Sportiello: la Lazio in attacco è pericolosissima. Domenica scorsa non ha giocato la sua miglior partita, ma è impossibile tenere in panchina Simeone: inseritelo. Consigliamo anche Dabo, apparso in forma nelle ultime partite, così come Pezzella.
Allarme Immobile in casa Lazio, ma se sarà della partita ovviamente va schierato. Strakosha può subire gol, nonostante la buonissima prova offerta contro la Roma. Luiz Felipe è ancora acerbo, lasciatelo fuori; consigliamo di nuovo Parolo, che vorrà dar continuità al buon derby disputato. Out Lulic, sì per un eventuale inserimento di Lukaku. Luis Alberto è un pericolo costante, va schierato sempre e comunque.

Consigliati: Pezzella, Simeone, Parolo
Sconsigliati: Sportiello, Strakosha, Luiz Felipe
Possibile sorpresa: Dabo

▶ Napoli-Udinese (mercoledì 18 aprile ore 20:45)

Non un buon momento per il Napoli, che sembra avere le pile scariche dopo la lunga stagione disputata. Di fronte l’Udinese, reduce da ben 9 sconfitte consecutive. Impegno che sembrerebbe sulla carta facile per i padroni di casa che hanno Mertens diffidato: Sarri potrebbe optare per Milik dal 1′ anche per far rifiatare il belga e voi dategli fiducia. Koulibaly sarà squalificato, voi puntate tutto sull’ottimo Albiol. A sinistra rientra Mario Rui, ma meglio optare per altri difensori. Ok per Zielinski che potrebbe rilevare Hamsik e Reina potrebbe bissare la rete inviolata.
Tra gli ospiti – con Lasagna out per infortunio – l’unico che sentiamo di consigliare è Barak. Gli altri tutti out.

Consigliati: Milik, Reina, Barak
Sconsigliati: Mertens, Bizzarri, Danilo
Possibile sorpresa: Zielinski

▶ Roma-Genoa (mercoledì 18 aprile ore 20:45)

La Roma ha una buona occasione per conquistare tre punti contro un Genoa praticamente salvo. Alisson è una sicurezza, contro il secondo peggior attacco del campionato, mentre Dzeko può tornare a segnare anche in campionato. Il Genoa è una squadra che si chiude e si difende molto bene, per cui attenzione alla fantasia di Under e Nainggolan: la giocata del singolo può essere premiata.
Tra i rossoblu, Perin se possibile è da evitare. Molto bene Medeiros, un gol e un assist nelle ultime due partite; meno bene invece Galabinov, escludetelo. Evitate anche gli ex Zukanovic e Bertolacci.

Consigliati: Alisson, Under, Medeiros
Sconsigliati: Perin, Zukanovic, Bertolacci
Possibile sorpresa: Nainggolan

Indisponibili Serie A: tutti gli infortunati e gli squalificati del prossimo turno

▶ Sampdoria-Bologna (mercoledì 18 aprile ore 20:45)

Dopo la sconfitta contro la Juventus, la Sampdoria deve tornare a macinare punti per non perdere ancora terreno nei confronti di Atalanta e soprattutto Fiorentina. Buona occasione per schierare Viviano, ma escludete Sala: stagione negativa per lui. Torreira può fare la differenza e occhio all’ex Ramirez, che potrebbe regalare una sorpresa.
All’andata i rossoblu vinsero con un netto 3-0 e a dare il via alla vittoria fu Verdi: dev’essere schierato, in virtù anche dell’ottima prova col Verona. Palacio leggermente in calo, potete lasciarlo in panchina, al pari di Destro. Out anche Mirante, mentre Pulgar non ce la fa e non partirà per Genova. Attenzione invece all’altro ex di partita, Poli, tra i migliori domenica scorsa.

Consigliati: Viviano, Ramirez, Verdi
Sconsigliati: Sala, Mirante, Palacio
Possibile sorpresa: Poli

▶ Spal-Chievo (mercoledì 18 aprile ore 20:45)

Partita delicatissima in chiave salvezza, ma la Spal parte leggermente avvantaggiata. Come detto all’inizio, Meret può mantenere la porta inviolata contro un Chievo dalle doti non eccelse in attacco. Bene anche Vicari, autore di un’ottima prova contro la Fiorentina, così come Lazzari: secondo Semplici “Tra due anni in una big“. In avanti non stanno girando molto bene ultimamente, ma contro i gialloblu Antenucci e l’ex Paloschi sono obbligatori. Evitate Everton Luiz e Costa.
Maran dovrà fare a meno di Bani squalificato. Al suo posto probabile uno tra Gamberini e Dainelli, ma se potete evitateli. Ok per Sorrentino, improbabile subisca più di un gol, mentre Inglese e Stepinski hanno deluso contro il Torino. Se avete giocatori migliori evitateli. Ok per CastroGiaccherini, che torna dalla squalifica.

Consigliati: Meret, Lazzari, Giaccherini
Sconsigliati: Costa, Everton Luiz, Gamberini
Possibile sorpresa: Paloschi

▶ Torino-Milan (mercoledì 18 aprile ore 20:45)

Importantissima partita per entrambe le squadre in chiave Europa: i granata spingono alle spalle di Fiorentina, Sampdoria e Atalanta, a loro volta dietro il Milan sesto. Belotti deve cancellare la brutta prova di Verona. Attenzione a Ljajic, rinato da qualche giornata e ad Ansaldi più a suo agio nei quattro di centrocampo. Valutate bene lo schieramento di Sirigu, che ha la porta inviolata da tre giornate. Evitate Rincon, poco utile al fantacalcio.
Per Kalinic è notte fonda, molto male contro il Napoli. Gattuso dovrebbe riproporre Cutrone e voi fate lo stesso. Tornerà Bonucci, non Romagnoli e quindi ci sarà Zapata, tra i migliori contro il Napoli. Nonostante l’ottima parata su Milik di domenica scorsa, Donnarumma potrebbe subire gol. Fuori Biglia.

Consigliati: Belotti, Ansaldi, Zapata
Sconsigliati: Rincon, Kalinic, Biglia
Possibile sorpresa: Sirigu

▶ Verona-Sassuolo (mercoledì 18 aprile ore 20:45)

Altro match delicato per la salvezza. Sono 3 le vittorie nelle ultime 4 partite disputate in casa dal Verona: Pecchia punta tutto sul fattore campo per salvarsi e quindi se avete giocatori del Verona è il momento di schierarli, con qualche piccola postilla. Nicolas subirà gol ma è in ottima forma, Vukovic è una sicurezza, attenzione a Cerci che prima o poi tornerà al gol. Ok anche per Valoti, uno dei più talentuosi. Caracciolo sarà squalificato, evitate i troppo deludenti Fares e Petkovic.
Nel Sassuolo, Politano ha la benedizione di tutti i fantallenatori che lo hanno in squadra: sfruttate il momento più che positivo dell’ex Roma. Ok anche per Babacar, autore dei due assist, mentre Consigli è da valutare. Evitate Adjapong e Missiroli. Solito punto interrogativo per Berardi: valutate bene gli altri attaccanti in rosa. Ok per Acerbi e Peluso.

Consigliati: Cerci, Acerbi, Babacar
Sconsigliati: Fares, Petkovic, Adjapong
Possibile sorpresa: Berardi

Consulta anche