Genoa, arriva la firma di Criscito: l’ex Zenit ha detto di no all’Inter

Genoa, arriva la firma di Criscito: l’ex Zenit ha detto di no all’Inter

Scelta di cuore quella del terzino italiano che, dopo sette anni allo Zenit, ritorna al Genoa. Rifiutata la migliore offerta arrivata dall’Inter

Dopo la scelta di Dzeko di restare a Roma nonostante le avances del Chelsea arriva un altro esempio di come, talvolta, il cuore prevalga sui soldi. Protagonista Domenico Criscito: il difensore ha deciso, qualche mese fa, di non rinnovare il contratto con lo Zenit e di tornare in Italia. Le offerte per lui non mancavano, a partire dall’Inter. Il club nerazzurro è arrivato ad offrire un contratto di due milioni di euro all’anno.

Criscito, però, ha detto no. Troppo forte il richiamo del Genoa, sua ex squadra pronto a riaccoglierlo. E non importa se l’offerta è quasi la metà, ossia 1 milione e 200 mila euro a stagione. I colori rossoblu valgono più di 800 mila euro, più di una Champions o un’Europa League da giocare. Il contratto dovrebbe essere quinquennale: poi l’ex Zenit diventerà il responsabile del settore giovanile del club ligure.

💊 Pillola di Fanta

È chiaro che 800 mila euro all’anno non siano una cifra così alta per un calciatore di 31 anni che andrà comunque ad incassare 1,2 milioni a stagione. Il rifiuto più grande è forse quello alla possibilità di giocare le coppe europee, che con la maglia dell’Inter sarebbe stata una certezza. L’ULTIMO DEI ROMANTICI