Consigli fantacalcio: 10 giocatori su cui puntare per le ultime 3 giornate

Consigli fantacalcio: 10 giocatori su cui puntare per le ultime 3 giornate

Ad appena 3 giornate dal termine del campionato, vi proponiamo 10 consigli di fantacalcio: 10 nomi sui quali puntare per il rush finale

Siamo giunti al rush finale del campionato di Serie A, ma non solo: anche il fantacalcio è in dirittura d’arrivo ed ancora pochi sono i verdetti ufficiali. La matematica ancora non premia o condanna nessuna squadra, ma alcune sono decisamente in vacanza come Torino, Genoa, Bologna e Sassuolo. Ecco quindi 10 giocatori su cui puntare per il rush finale, tenendo conto anche delle squadre che si troveranno di fronte – in maiuscolo quelle in trasferta.

Rimani aggiornato su tutti i nostri consigli di fantacalcio.

  1. Marco Sportiello (Fiorentina)
    vs GENOA, Cagliari, MILAN
    Da qualche tempo a questa parte si sta rivelando uno dei migliori portieri e ha contribuito non poco a portare la sua squadra a ridosso della zona Europa League. Genoa e Cagliari non sono squadre che segnano molto e l’ex portiere dell’Atalanta potrebbe uscirne imbattuto; l’unico pericolo rappresenta il Milan all’ultima giornata che affronterà a San Siro, ma i giochi potrebbero essere già conclusi . La qualificazione alla prossima Europa League passa anche dai suoi guantoni.
  2. Milan Skriniar (Inter)
    vs UDINESE, Sassuolo, LAZIO
    Se l’Inter vuole centrare la qualificazione alla prossima Champions League, dovrà arrivare ben preparata al match con la Lazio all’ultima giornata. Prima dei biancocelesti, l’Udinese e il Sassuolo: se i neroverdi non dovrebbero rappresentare un problema per Skriniar & co. i friulani – che hanno aperto il ciclo di crisi nerazzurra all’andata – devono ancora salvarsi, ma l’Inter è superiore. Lo slovacco, come de Vrij, è stato uno dei migliori difensori quest’anno e merita di essere schierato nelle vostre fantarose in queste ultime 3 partite.
  3. Stefan de Vrij (Lazio)
    vs Atalanta, CROTONE, Inter
    È il difensore che ha segnato più reti di tutti in questo campionato, ben 6. Non lo consigliamo solamente per la sua dote realizzativa notevolmente cresciuta quest’anno, ma perché si è dimostrato essere uno dei migliori difensori del campionato. Saranno tre partite difficili, ma l’olandese raramente sbaglia. Inoltre, vorrà congedarsi nel migliore dei modi dal suo attuale pubblico prima di approdare, molto probabilmente, all’Inter; nerazzurri che saranno l’ultima squadra che incontrerà prima di lasciare la Lazio.
  4. Josip Ilicic (Atalanta)
    vs LAZIO, Milan, Cagliari
    Impegni non facili per l’Atalanta, con Lazio e Milan ancora in lotta per un posto in Champions ed Europa League. Anche i bergamaschi, però, stanno lottando per l’Europa e lo sloveno – tornato in campo e al gol domenica scorsa contro il Genoa – può e deve essere l’arma in più per Gasperini. Con un Petagna e un Gomez che hanno vissuto una stagione sotto tono, l’ex Fiorentina e Palermo può regalare bonus preziosi ai fantallenatori che scommetteranno su di lui.
  5. Emanuele Giaccherini (Chievo Verona)
    vs Crotone, BOLOGNA, Benevento
    Lui è il rischio più grande tra questi 10 consigli, ma può regalare davvero belle sorprese. Il talento è dalla sua parte, ma non solo. Con D’Anna nuovo allenatore, l’ex Napoli può trovare bonus preziosi venendo schierato come mezzala o magari come esterno d’attacco in un eventuale 4-3-3. Il Chievo si trova in piena zona retrocessione al terzultimo posto, Giaccherini ha l’obbligo di dare il massimo per trascinare la squadra verso una disperata salvezza. Il calendario, Crotone a parte, non è del tutto improbabile.
  6. Milinkovic-Savic & Luis Alberto (Lazio)
    vs Atalanta, CROTONE, Inter
    Con Immobile out almeno per due partite, la Lazio si affiderà completamente a loro due. Il serbo è in forma eccezionale ed è tremendamente pericoloso in zona gol; nelle prossime tre partite, ci sarà spazio ancora per qualche bonus da parte sua. Discorso analogo per Luis Alberto, che non giudichiamo negativamente dopo il rigore fallito col Torino. Rimane comunque uno dei giocatori più pericolosi dell’intero campionato, nonché il miglior assistman – ben 12 – del campionato.
  7. Musa Barrow (Atalanta)
    vs LAZIO, Milan, Cagliari
    Signore e signori, l’Atalanta ha sfornato un altro bel talento. Due gol e un assist in quattro partite – due delle quali disputate solo per metà – sono sicuramente un bel biglietto da visita per il fantacalcio dell’anno prossimo, al posto del deludente Petagna. Ma perché non puntare sul gambiano già per queste ultime tre partite? Lazio e Milan sono impegni difficilissimi, più semplice il match casalingo col Cagliari. Barrow però ha dimostrato di saperci fare in zona gol, voi dategli fiducia.
  8. Simy Nwankwo (Crotone)
    vs CHIEVO, Lazio, NAPOLI
    Le partite che attendono il Crotone sono tutte difficili, ma quella con la Juventus insegna che nulla è impossibile. Dal gol in rovesciata realizzato ai bianconeri, Simy non si è più fermato ed in poco tempo ha raggiunto anche Budimir nella classifica marcatori a quota 6. Zenga ha trovato il suo bomber, pochi fantallenatori invece se lo stanno godendo; chi avrebbe scommesso su Simy nelle aste di riparazione? Se è ancora libero, acquistatelo assolutamente; segnare contro Lazio e Napoli non è utopia.
  9. Diego Simeone (Fiorentina)
    vs GENOA, Cagliari, MILAN
    La tripletta realizzata al Napoli lo inserisce di diritto tra i 10 giocatori su cui puntare per questi ultimi 3 match. Domenica tornerà a Marassi ad affrontare la sua ex squadra ormai in vacanza; il gol dell’ex è dietro l’angolo. Anche la traballante difesa del Cagliari non dovrebbe essere un problema per il Cholito; se segnasse in queste due partite, molti fantallenatori sarebbero già contenti, ma perché non sfruttare il momento anche alla scala del calcio contro il Milan all’ultima giornata?
  10. Kevin Lasagna (Udinese)
    vs Inter, VERONA, Bologna
    Ultimo, ma non ultimo, Kevin Lasagna. L’attaccante dei friulani è la vera arma in più di questa Udinese che nel tempo ha perso l’apporto dei vari Barak, Jankto, Fofana, per non parlare di Perica, De Paul e Maxi Lopez; per questi ultimi una stagione da dimenticare. L’ex Carpi ha realizzato la bellezza di 12 gol finora, molti di più di gente più quotata a inizio stagione come Belotti, Pavoletti, André Silva, Kalinic e perfino l’ex Zapata, che Kevin ha dovuto sostituire. Da quando è tornato dall’infortunio ha sempre segnato: 4 partite giocate, 4 gol. Contro Inter, Verona e Bologna, può essere la vostra seria arma in più.