Fantacalcio, da Souprayen a Berardi: la flop 11 della Serie A 2017/18

Fantacalcio, da Souprayen a Berardi: la flop 11 della Serie A 2017/18

Tempo di bilanci, anche in negativo, per il fantacalcio appena concluso. Ecco gli 11 peggiori della Serie A 2017/18

Spesso al fantacalcio si può prendere un abbaglio. Sbagliare una scommessa o lasciarsi tentare da un nome promettente che poi non rispetta le aspettative è un errore che però potrebbe compromettere una stagione. Ecco la flop 11 dei giocatori che andavano assolutamente acquistati per la Serie A 2017/18, schierati con il 3-4-3.

Per questa speciale formazione sono stati considerati solo i giocatori che hanno disputato almeno il 50% delle gara più una – quindi 20 – con la fantamedia voto più bassa.

Consulta anche la top 11 della Serie A 2017/18

Nicolas (Verona): media voto 6,08, fantamedia 4,22

Il Verona è stato probabilmente la squadra più deludente dell’anno. Il portiere brasiliano – alla fine dei conti – non ha avuto un rendimento così tragico, ma i 71 gol subiti in campionato hanno pesato molto sulle sue valutazioni. Pesa anche un’espulsione come malus.

Samuel Souprayen (Verona): media voto 5,1, fantamedia 4,92

Il terzino scaligero è stato protagonista di una stagione tremenda, in cui qualsiasi avversario affrontato è stato in grado di metterlo in difficoltà. Le 20 partite giocate lo hanno dunque portato a una poco invidiabile fantamedia di 4,92, la peggiore se si escludono i portieri. Nel mezzo, anche un cartellino rosso e un autogol.

Luca Rossettini (Genoa): media 5,57, fantamedia 5,41

Punto forte del Genoa di Ballardini è stato sicuramente la fase difensiva. Per questo stona un po’ vedere un difensore rossoblu in questa speciale formazione. Diverse sbavature di troppo hanno però condizionato il rendimento del giocatore. A incidere molto sono state le 7 ammonizioni collezionate nelle 23 partite giocate.

Nenad Tomovic (Chievo Verona): media voto 5,57, fantamedia 5,41

Il suo passato da titolare alla Fiorentina e la sua esperienza potrebbero aver ingannato più di un fantallenatore, convincendolo a puntare su un nome di minima spesa e massima resa. Tomovic, però, ha decisamente deluso e i suoi affanni sono stati una delle maggiori sofferenze per un Chievo mai come quest’anno invischiato nella lotta per la salvezza. Ad aggravare il tutto 5 ammonizioni e un autogol.

Mohamed Fares (Verona): media 5,43, fantamedia 5,2

Un solo assist in 30 partite. Non servirebbe altro per descrivere il rendimento di quella che dovrebbe essere un’ala. Ma anche schierarlo come centrocampista è stata una pessima idea per i fantallenatori. A peggiorare una media già tremenda, le 12 ammonizioni – più di una ogni tre partite – e un autogol.

Marcel Buchel (Verona): media 5,57, fantamedia 5,36

Ancora Hellas in questa classifica negativa. Stavolta nel mirino è il centrocampista ex Empoli. In mezzo al campo ha sofferto molto ed è stato più volte costretto a ricorrere al fallo. Lo testimoniano le ammonizioni, ben 9 in 21 partite.

Francesco Magnanelli (Sassuolo): media voto 5,78, fantamedia 5,57

Il capitano neroverde è notoriamente un giocatore che fa valere più la quantità che la qualitàIl vero tallone d’Achille però sono stati i malus: 9 ammonizioni e due espulsioni che hanno decisamente condizionato il suo rendimento al fantacalcio. Gli infortuni hanno sicuramente condizionato la sua condizione.

Edgar Barreto (Sampdoria): media 5,59, fantamedia 5,63

Stona vedere un giocatore dell’ottima Sampdoria in questa flop 11, ma quella appena chiusa è stata probabilmente la peggio stagione di sempre per Barreto. Un solo gol e tanti malus: 4 ammonizioni e un’espulsione.

Bruno Petkovic (Bologna/Verona): media voto 5,59, fantamedia voto 5,59

Il peggior attaccante della stagione. Zero gol fatti per un attaccante significa una sola cosa: fallimento. Solo due assist per l’attaccante, che ha giocato 22 partite in stagione tra Bologna e Verona.

Domenico Berardi (Sassuolo): media voto 5,47, fantamedia 5,61

Tanto Sassuolo dal centrocampo in su. E non poteva essere altrimenti per il peggiore attacco del campionato. Una bulimia offensiva che trova la sua personificazione in Berardi. I 4 gol – e 1 assist – realizzati sono decisamente pochi per le qualità (e la quotazione) dell’esterno. Ad aggravare il bilancio, 7 ammonizioni, un’espulsione eben due rigori sbagliati. 

Antonino Ragusa (Sassuolo): media voto 5,7, fantamedia 5,62

Solo un assist in 20 presenze è decisamente poco per un attaccante. L’attenuante di giocare solo da subentrato vale fino a un certo punto, se poi lo stesso attaccante riceve anche 5 ammonizioni nei pochi minuti a sua disposizione. Se per la squadra può essere un utile lavoro di sacrificio, per un fantallenatore è solo un peso.

Flop 11 per il fantacalcio

3-4-3: Nicolas; Souprayen, Rossettini, Tomovic; Fares, Buchel, Magnanelli, Barreto; Petkovic, Berardi, Ragusa

La top 10 degli assist man nella Serie A 2017/18