Napoli, occhio a Koulibaly: la Juventus pensa al centrale senegalese

Napoli, occhio a Koulibaly: la Juventus pensa al centrale senegalese

La Vecchia Signora starebbe pensando di tentare un affondo per il difensore partenopeo: il suo procuratore non ha chiuso le porte a nessuno, ma sembra che molto dipenderà dalla situazione Sarri

A campionato ormai finito, tutte le squadre cominciano a pensare al mercato estivo. Dopo tante ricerche, il Napoli ha trovato il sostituto di Reina, diretto al Milan: sarà Rui Patricio dello Sporting Lisbona. Il club di De Laurentiis deve però ora pensare ad altro. Secondo “Tuttosport“, infatti, la Juventus avrebbe in mente di ritentare il colpo “alla Higuain“: la Vecchia Signora avrebbe messo gli occhi su Kalidou Koulibaly, per distacco il miglior difensore centrale del campionato. Il suo procuratore non ha smentito, ma ha anzi ammesso che il suo assistito ha le qualità per giocare ovunque.

Il giocatore senegalese però non ha una clausola rescissoria con i partenopei come aveva il “Pipita”: se davvero lo vorrà, allora, Marotta dovrà trattare con il Napoli, e De Laurentiis – si sa – non è affatto un cliente facile. Dal punto di vista economico non dovrebbero esserci grossi problemi: la Juventus è perfettamente in grado di superare lo stipendio annuale che il ragazzo percepisce attualmente in Campania, vale a dire 2 milioni di euro netti. Il tutto sembra più che altro legato alla questione Sarri. Se il tecnico toscano dovesse rimanere in azzurro, allora è quasi impossibile ipotizzare una partenza di Koulibaly; d’altra parte, se l’ex Empoli non dovesse più sedere sulla panchina del Napoli l’anno prossimo, allora anche il futuro del difensore diventa più che incerto.


💊 Pillola di Fanta

Nonostante il clamoroso errore con la Fiorentina, Koulibaly è stato nettamente uno dei migliori della stagione del Napoli, ed ha dimostrato di avere capacità che al momento in quel ruolo non ha nessuno in Italia. In 4 stagioni con la maglia partenopea, il difensore senegalese ha totalizzato – fra tutte le competizioni – 162 presenze, 8 gol e 5 assist. La rete più importante è stata proprio quella all’Allianz Stadium contro la Juventus. Tuttavia, dopo 4 anni è legittimo aver voglia di cambiare, e chissà che nel suo futuro non ci sia proprio la maglia bianconera. TENTAZIONI