Nazionali, tutto su Francia-Italia: orario, probabili formazioni e dove vederla

Nazionali, tutto su Francia-Italia: orario, probabili formazioni e dove vederla

Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida tra Francia e Italia, secondo test amichevole per Mancini. Come arrivano le squadre, i precedenti e le statistiche

Dopo il debutto vincente contro l’Arabia Saudita, Mancini è pronto ad un grande classico per la Nazionale italiana, la sfida contro la Francia, in programma per venerdì sera all’Allianz Riviera di Nizza. La seconda delle tre gare amichevoli previste in queste settimane, sarà infatti proprio contro una delle favorite per il Mondiale di Russia 2018, nonché rivale storica degli azzurri. Sfida che sarà molto importante per Mancini, che potrà provare la sua idea di gioco contro un grande avversario.

Come arriva l’Italia

Gli azzurri arrivano al match contro la Francia forti della vittoria sull’Arabia Saudita, prima per Mancini sulla panchina della Nazionale. Per il match contro i francesi, l’Italia dovrà però fare a meno di un bel po’ di calciatori, rientrati a casa per infortuni di varia natura. Rispetto al match contro l’Arabia, si vedrà quindi solo qualche cambiamento nell’11 iniziale.

Come arriva la Francia

Anche i francesi però, così come l’Italia, arrivano da una importante vittoria. Nel primo test amichevole di preparazione ai Mondiali di Russia 2018, i ragazzi di Deschamps hanno infatti avuto la meglio dell’Irlanda per 2-0, grazie alle reti di Giroud e Fekir. Quello contro gli azzurri sarà inoltre lo scontro più impegnativo per la Francia in vista del Mondiale, anche per l’accesa rivalità tra le due nazioni.

Orario della gara e dove vederla in tv

Il fischio d’inizio del match è previsto per venerdì 1 giugno alle 21:00. La gara sarà trasmessa in esclusiva sulle reti Rai, ed in particolare su Rai 1 (canale 1). Sarà inoltre possibile vederla anche in streaming su Rai Play.

Probabili formazioni

Qualche cambio per Deschamps rispetto all’11 visto contro l’Irlanda. In porta potrebbe esserci spazio per Lloris. A centrocampo spazio per Pogba e Kantè. In avanti potrebbero invece vedersi Griezmann punta e Thauvin ala destra, con Mbappé riconfermato a sinistra. Mancini quasi sicuramente confermerà il 4-3-3 visto contro l’Arabia Saudita, però anche per lui qualche cambio negli elementi che scenderanno in campo. Tra i pali ci sarà Sirigu. In difesa De Sciglio prenderà il posto di Criscito a sinistra, sulla corsia di destra riconfermato Zappacosta, al centro spazio per Caldara accanto a Bonucci. A centrocampo Jorginho in cabina di regia, ai suoi lati Pellegrini e Cristante. In attacco dovrebbe esserci ancora una maglia da titolare per Balotelli, alle prese con qualche problema fisico, poi Chiesa al posto di Politano e Insigne riconfermato sull’out di destra.

Francia (4-1-2-3): Lloris; Sibidé, Rami, Umtiti, Mendy; Pogba, Kanté, Matuidi; Thauvin, Griezmann, Mbappé. All. Deschamps

Italia (4-3-3): Sirigu; Zappacosta, Bonucci, Caldara, De Sciglio; Cristante, Jorginho, Pellegrini; Chiesa, Balotelli, Insigne. All. Mancini

Precedenti e statistiche

Le due nazionali si sono sfidate molte volte: negli ultimi due incontri, entrambi amichevoli, hanno avuto la meglio i francesi. Nell’ultima gara valida per una competizione è stata invece l’Italia a portare a casa la vittoria, grazie al 2-0 degli europei del 2008. Il precedente più ricordato e importante tra le due square è invece quello del 2006, quando gli azzurri si imposero dopo i calci di rigore e portarono a casa la Coppa del Mondo, quarta della storia.