Real Madrid-Juventus, Collina torna sul rigore: “Sarebbe stato assegnato anche con il var”

Real Madrid-Juventus, Collina torna sul rigore: “Sarebbe stato assegnato anche con il var”

Continua a far discutere il rigore assegnato nel finale della sfida di Champions League tra Real Madrid e Juventus. E anche Collina dice la sua opinione

È passato un mese da Real MadridJuventus, ma l’episodio del calcio di rigore assegnato nei minuti finali continua ancora a far discutere. E anche Pierluigi Collina – ex arbitro e attualmente capo degli arbitri della Uefa – ha detto le sue parole in un’intervista a ‘Marca’: “La chiamata non deve insinuare nessun dubbio. Per esempio il calcio di rigore in Real-Juve, mi sorprende che si continui a confrontarla con altre azioni in cui non si ha l’opzione per l’utilizzo della tecnologia perché quella è una interpretazione dell’arbitro. Se Oliver avesse guardato il var avrebbe probabilmente confermato la decisione”.

Collina ha parlato anche dell’utilizzo della tecnologia agli imminenti Mondiali in Russia e della possibilità di una sua introduzione in Champions: “Il var ci sarà ai Mondiali, in una competizione che si tiene in un solo paese e con la stessa produzione di immagini televisive uguali per tutti. Se spostiamo il discorso in Champions, sappiamo che ci sono alcuni paesi che utilizzano il var e altri che non lo fanno e non lo conoscono tanto a livello televisivo quanto a livello arbitrale. Non è possibile stabilire quando sarà il momento in cui il VAR sarà implementato in Champions“.

 

Fonte foto: uefa.com