Calciomercato, le principali trattative e ufficialità di oggi 23 giugno

Calciomercato, le principali trattative e ufficialità di oggi 23 giugno

Neanche i mondiali fermano il mercato, sempre attivo con le voci su Carvalho, Malcom e Kovacic. La bomba di oggi è su Simeone

Nessuna ufficialità oggi nelle sedi del calciomercato, ma tanti interessamenti e trattative che vanno avanti. L’Inter tra le più attive con le trattative per Malcom e William Carvalho, mentre la Roma è vicinissima a Bianda. Attenzione alla questione del portiere del Napoli e alla Lazio, con Lukaku che può salutare.

Inter e Roma scatenate: Carvalho e Malcom per i nerazzurri, giallorossi su Bianda

L’Inter, dopo aver praticamente concluso per Nainggolan e aver preso Asamoah, Martinez e De Vrji, vuole regalare a Spalletti anche Cavalho e Malcom. Per il giocatore del Bordeaux è vicino l’accordo per un prestito oneroso a otto milioni con obbligo di riscatto, mentre per il centrocampista dello Sporting c’è da aspettare la questione inerente alla possibile rescissione. Interesse anche per Militao, terzino destro che dovrebbe prendere il posto di Cancelo. La Roma, che ieri ha ufficializzato Kluivert e Mirante, lavora per il futuro. Monchi ha praticamente concluso l’affare con il Lens per il difensore Wilian Blanda, classe 2000, che i giallorossi pagheranno intorno ai quattro milioni. Dopo Kluivert, Coric e Cristante un altro acquisto che evidenzia la nuova linea verde dei capitolini.

Napoli, Hamsik rimane. In porta idea Consigli

Buona notizia per i tifosi partenopei che non dovrebbero più salutare il loro capitano. Marek Hamsik ha infatti scelto di restare a Napoli e di rifiutare la corte spietata della Cina. Chi saluta è Jorginho, sempre più vicino al City. In porta, quasi fatta per Meret a 25 milioni dall’Udinese, prende corpo l’idea Consigli, che andrebbe a Napoli a fare da chioccia al friulano. Per lui il Sassuolo, che non vorrebbe privarsene, potrebbe chiedere cinque milioni di euro, cifra che gli azzurri sarebbero disposti a spendere.

Juventus, idee Kovacic e De Ligt. Cancelo atteso a giorni

L’interessamento del Chelsea per Rugani potrebbe, a breve, tramutarsi in un’offerta. Si parla di circa 32 milioni con i quali la Juventus andrebbe dritta su De Ligt, centrale diciottenne dell’Ajax che piace ad Allegri. Sono ore calde per Cancelo, sempre più vicino a vestire la maglia della vecchia signora per 38 milioni di euro. Intanto Marotta studia il caso-Kovacic, che si dice desideroso di lasciare Madrid per giocare.

IL TABELLONE DI CALCIOMERCATO: TUTTE LE UFFICIALITÀ

Le altre trattative di mercato

Sirene inglesi per Lukaku, con West Ham e Leicester interessate al giocatore. I biancocelesti, intanto, valutano Boyata come alternativa ad Acerbi. La Fiorentina, perso Meret, punta forte su Gabriel, in uscita dal Milan. Milan che, in attesa di notizie sul futuro societario, è abbastanza bloccato sul mercato. L’Udinese, oltre a Cerri, valuta anche Favilli, mentre il Cagliari da un ultimatum al Chievo per il “Pata” Castro, per cui i sardi hanno offerto sei milioni di euro. Sardi che stanno per prendere, in sinergia con l’Inter, Nico Gonzalez. Il Genoa chiude per il terzino Lakicevic, in arrivo dal Vojvodina, mentre l’Atalanta valuta Krunic dell’Empoli se non dovesse arrivare Jankto.

La bomba di calciomercato di oggi: Rudi Garcia vuole Simeone, la Fiorentina rifiuta 40 milioni

Rudi Garcia vuole il cholito Simeone per il suo Marsiglia. L’indiscrezione arriva direttamente dalla Gazzetta dello Sport, che scrive di un’offerta di 40 milioni dei francesi per l’argentino. La Fiorentina ha rifiutato, ma chissà che un aumento dei contanti non possa convincere i viola a lasciare partire l’attaccante che quest’anno ha fatto 14 gol.