Calciomercato Milan, Gattuso individua gli obiettivi: “Servono tre innesti”

Calciomercato Milan, Gattuso individua gli obiettivi: “Servono tre innesti”

L’allenatore rossonero ha spiegato quali sono i ruoli in cui sarà necessario un intervento sul mercato

Gennaro Gattuso è sempre stato un uomo di poche parole e tanti fatti. E quando parla, non lo fa mai a caso. Non fanno eccezione le dichiarazioni rilasciate oggi ai microfoni di Mediaset riguardo alla situazione del Milan e ai suoi futuri movimenti sul mercato.

Il tecnico rossonero, infatti, si trova in Russia per valutare dal vivo alcuni possibili obiettivi impegnati nel Mondiale. Queste le sue parole: “Non è un mistero quali siano le zone in cui bisogna intervenire. Sicuramente punteremo su un nome importante per il centrocampo e cercheremo un giocatore da poter alternare a Suso. Giocando con il 4-3-3, a sinistra Calhanoglu e Borini sono intercambiabili, mentre manca un sostituto a destra. Se ci sarà l’occasione, opereremo anche in ottica centravanti“.

Gattuso ha poi sottolineato: “Non siamo mai fermi, anche se così può sembrare. Per fortuna il campionato non inizia domani e abbiamo ancora tempo, ma stiamo lavorando“. Il freno, chiaramente, è l’attesa per la sentenza dell’UEFA, in arrivo il 19 giugno. Capire quali saranno le eventuali conseguenze sarà fondamentale per programmare la prossima stagione. Il tecnico rossonero al riguardo ha dichiarato: “Rimanere nell’incertezza non è mai una situazione gradevole, ma l’unica cosa da fare è rimanere sereni e attendere il verdetto“.

💊 Pillola di Fanta

Le parole di Gattuso hanno dato alcune indicazioni importanti su come il Milan intenderà affrontare la prossima stagione. A partire dal modulo: il 4-3-3 sarà infatti confermato e su di esso si strutturerà il mercato. Inoltre, il tecnico rossonero ha fatto riferimento alla ricerca di un’alternativa per Suso: dichiarazioni che lasciano intendere come al momento lo spagnolo sia centrale nei suoi schemi. Se è vero che la clausola nel contratto dell’esterno lo rende sempre soggetto al mercato, con o senza il consenso del Milan, è comunque da sottolineare come ad oggi una cessione non rientri nei piani della società. Una buona notizia per i tantissimi fantallenatori pronti a puntare su di lui anche nella prossima stagione. CONFERMATO