Consigli Fantacalcio, gli attaccanti da schierare per la 3^ giornata del Fantamondiale

Consigli Fantacalcio, gli attaccanti da schierare per la 3^ giornata del Fantamondiale

Dubbi su chi schierare al fantacalcio? Ecco gli attaccanti consigliati per fare bene nella 3^ giornata del fantamondiale di Russia 2018

CRISTIANO RONALDO (Iran-Portogallo, lunedì 25 giugno ore 20:00)

Rischiamo di essere scontati e sopratutto ripetitivi. Ma nonostante i quattro gol in due partite Ronaldo non ha ancora finito il suo compito. Per l’approdo agli ottavi di finale bisognerà battere l’Iran o quantomeno pareggiare. CR7 però non ha nessuna voglia di accontentarsi e di smettere di stupire.

THOMAS MULLER (Corea del Sud-Germania, mercoledì 27 giugno ore 16:00)

Se 10 gol in due edizioni dei Mondiali non vi convincono, proviamo a farlo noi. In questa terza apparizione nella competizione più importante del mondo, Muller non vuole di certo fare la figura del bollito. Low si affida molto alla sua capacità di risolvere le partite creando occasioni dal palle sporche. Nella gara decisiva contro la Corea potrebbe anche essere schierato da falso centravanti, ruolo che più di una volta gli ha dato soddisfazioni con la maglia della Germania.

Consulta le probabili formazioni per il prossimo turno del fantamondiale di Russia 2018

ROBERT LEWANDOWSKI (Giappone-Polonia, giovedì 28 giugno ore 20:00)

Le voci sull’addio al Bayer di certo non lo rendono tranquillo e questo lo si vede anche in campo. Da un centravanti come Lewandowski però ci si aspetta di esser smentiti da un momento all’altro. E visto che lo aspettiamo non possiamo di certo esimerci dal consigliarlo. Se la Polonia ha una possibilità di qualificarsi, molto se non tutto dipenderà dal suo numero 9.

ANDREW NABBOUT (Australia-Perù, martedì 26 giugno ore 16:00)

Nelle prime due partite i canguri sono andati a segno dal dischetto con Jedinak. Adesso però se si vuole continuare la competizione c’è bisogno del’apporto degli attaccanti. Nabbout fa tanto movimento ma risulta poco efficacie sotto porta. Contro il Perù, già eliminato la differenza la faranno le motivazioni. Noi crediamo che l’ariete australiano possa averne di più di tutti.

SADIO MANÈ (Senegal-Colombia, giovedì 28 giugno ore 16:00)

Vero e proprio regista avanzato del suo Senegal, come spesso accade alle stelle delle squadre africane Manè è il punto di riferimento assoluto per la sua nazionale. La gara contro la Colombia si prospetta davvero decisiva e ormai dopo la stagione strabiliante con il Liverpool l’attaccante senegalese è abituato a prendersi le proprie responsabilità anche in palcoscenici di questo tipo.

Consulta anche

    Commenta l'articolo!