Mondiali, Brasile-Svizzera 1-1: non basta Coutinho ai verdeoro

Mondiali, Brasile-Svizzera 1-1: non basta Coutinho ai verdeoro

Mezzo passo falso del Brasile che non va oltre il pareggio contro la Svizzera: a Coutinho risponde Zuber. Il tabellino e le pagelle per il fantamondiale

Dopo la sconfitta della Germania arriva un altro clamoroso risultato per questa domenica di Russia 2018. Il Brasile non è infatti andato oltre l’1-1 contro la Svizzera e rischia così di non centrare il primo posto nel girone, visto anche la vittoria della Serbia arrivata nel pomeriggio contro la Costarica.

Il Brasile inizia bene, ma la prima occasione è per la Svizzera. Dzemaili prova una girata al volo dal centro dell’area: torsione difficile, palla alta. I verdeoro rispondono al minuto 11: cross teso di Neymar che premia l’inserimento di Paulinho, sul tiro sporco del centrocampista è fenomenale Sommer. I ragazzi di Tite giocano bene e passano al 20′: bellissimo tiro a giro dal limite dell’area di Coutinho, il pallone sbatte sul palo e finisce in rete. Dopo il gol la nazionale sudamericana rallenta i ritmi e non porta più un grande pressing alla Svizzera. La squadra di Petkovic invece non riesce a creare occasioni per il pareggio. Pochi secondi prima dell’intervallo occasione per Thiago Silva, che da calcio d’angolo manda alto di testa.

Il secondo tempo si riapre a sorpresa con il pareggio della Svizzera: Zuber colpisce di testa da azione di calcio d’angolo, sovrastando Miranda e battendo Alisson. Al 66′ Fernandinho, subentrato a Casemiro, spara da fuori: palla a lato. Al 70′ Neymar lancia splendidamente Coutinho: l’ex Liverpool si libera di Lichtsteiner con un pregevole stop di petto ma il suo destro da ottima posizione finisce fuori. Al 73′ Dzemaili si libera dal limite dell’area di rigore e calcia centrale: attento Alisson. I verdeoro spingono nel finale: all’82’ prova a risolverla Firmino – subentrato a Jesus – ma il tiro finisce alto. L’attaccante del Liverpool ci riprova al 90′ con un colpo di testa, ma Sommer è attento. Due minuti dopo clamorosa occasione per Miranda: il destro del centrale finisce a lato di un soffio. All’ultimo secondo occasione importantissima per Renato Augusto: il centrocampista calcia a botta sicura, ma è decisiva la respinta di Schar quasi sulla linea.

FANTAMONDIALE – Brasile-Svizzera 1-1, tabellino e pagelle

Brasile (4-2-3-1): Alisson 6; Danilo 5, Miranda 5, Thiago Silva 6,5, Marcelo 5,5; Casemiro 6 (60′ Fernandinho 5,5), Paulinho 6 (67′ Renato Augusto 6); Willian 6, Coutinho 7, Neymar 6,5; Gabriel Jesus 6 (79′ Firmino 6). All. Tite

Svizzera (4-2-3-1): Sommer 6,5; Lichtsteiner 5,5 (87′ Lang s.v.), Schar 6, Akanji 6, Rodriguez 6; Behrami 7 (71′ Zakaria 6), Xhaka 6; Shaqiri 6,5, Dzemaili 6, Zuber 6,5; Seferovic 5,5 (80′ Embolo s.v.). All. Petkovic

MARCATORI: Coutinho (B); Zuber (S)

ASSIST: Shaqiri

AMMONITI: Casemiro (B); Lichtsteiner, Schar, Behrami (S)

ESPULSI: –

💊 Pillola di Fanta

I 150 milioni spesi dal Barcellona per Coutinho avevano fatto storcere il naso a molti. Il giocatore ex Inter ha invece confermato anche stasera il suo reale valore: un gol bellissimo che non varrà tre punti, ma resterà nei libri di questo Mondiale. DIAMANTE