Mondiali di Russia 2018, super Golovin contro l’Arabia Saudita. La Juventus si prepara all’asta

Mondiali di Russia 2018, super Golovin contro l’Arabia Saudita. La Juventus si prepara all’asta

Il talentino russo ha trascinato i compagni alla vittoria nella gara inaugurale con due assist e un gol. La sua prestazione potrebbe far alzare il costo del cartellino. La Juventus aspetta

Il 5-0 della Russia sull’Arabia Saudita ha mostrato ai tifosi juventini perchè Marotta e Paratici hanno tentato di chiudere l’affare Golovin prima del mondiale. Il talento russo, eletto dal popolo a stella della squadra, non ha tradito le attese e ha offerto una prestazione monstre condita da due assist e un gol, che farà, probabilmente, alzare il prezzo del cartellino.

Tutto su Russia 2018

Inizio largo a sinistra

Nel 4-2-3-1 di Cherchesov Golovin è partito largo a sinistra nel tridente con Samedov e Dzagoev alle spalle di Smolov e proprio da sinistra è arrivato il primo dei suoi assist per il gol dell’1-0 di Gazinskiy. La sua partita, però, è cambiata al minuto 24′, quando Dzagoev è uscito per infortunio e al suo posto è entrato Cherysev. Con l’ingresso dell’ala sinistra Golovin ha potuto agire nel ruolo a lui più congeniale, ovvero da trequartista, e ha fatto il bello e il cattivo tempo.

Da trequartista fa impazzire i sauditi

La sua tecnica e, soprattutto, le sue accelerazioni hanno messo in crisi la difesa saudita, che non è mai riuscita a tenerlo. Il gol del 2-0 di Cherysev è nato da uno scatto bruciante con cui ha nettamente sverniciato Os. Hawasawi, sul 3-0 ha fatto l’assist per Dzyuba e, per chiudere in bellezza, ha realizzato il 5-0 con una punizione degna del miglior Miralem Pjanic.

Possibile asta

Gli assist e il gol hanno cambiato la partita di Golovin da ottima a perfetta. Oltre, infatti, a essere entrato in vari modi nel tabellino dei marcatori, il talento russo è stato il fulcro del gioco degli uomini di Cherchesov e ha dimostrato una personalità non indifferente per un ragazzo di 22 anni. Se il suo mondiale continuerà così il CSKA Mosca potrà chiedere ben più di 25 milioni e sul giocatore potrebbe scatenarsi un’asta che farebbe lievitare il prezzo.

Tutto ciò che c’è da sapere sul fantamondiale