Stadio Roma, il presidente del Coni Malagò tra gli indagati: “Chiarirò la mia posizione”

Stadio Roma, il presidente del Coni Malagò tra gli indagati: “Chiarirò la mia posizione”

Tra gli indagati nell’indagine sul nuovo stadio della Roma è finito anche il presidente del Coni Giovanni Malagò, che ha rilasciato un comunicato sulla vicenda

Sempre più caotica la situazione che si sta creando intorno al nuovo stadio della Roma. Dopo gli arresti degli scorsi giorni ed il conseguente blocco dell’iter che avrebbe dovuto portare alla delibera definitiva, tra gli indagati è finito anche Giovanni Malagò, presidente del Coni ed ex commissario straordinario della Lega Serie A. Dopo aver appreso la notizia, il numero uno del Coni ha rilasciato un comunicato in merito alla vicenda.

Il comunicato recita così: “Il presidente ha subito dato incarico al suo legale, avvocato Carlo Longari, di chiedere alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma di essere interrogato quanto prima per chiarire la sua posizione“.