UEFA, arrivano i primi verdetti: Roma libera dai paletti, Inter ancora sotto settlement agreement

UEFA, arrivano i primi verdetti: Roma libera dai paletti, Inter ancora sotto settlement agreement

LA UEFA ha iniziato a rilasciare i primi verdetti in merito al fair play finanziario: sorride la Roma, altro anno di settlement agreement per l’Inter

In attesa di capire quale sarà la sanzione per il Milan, attesa per il prossimo 19 giugno, la UEFA ha iniziato a pubblicare i verdetti riguardanti i club colpiti dalle investigazioni per il fair play finanziario. Tra quelli emessi oggi anche quelli di due italiane: Roma e Inter. Buone notizie anche per il PSG, che non riceve sanzioni pesanti ma dovrà incassare 60 milioni dalle cessioni entro il 30 giugno.

Roma, la fine di un incubo

Finalmente arrivano ottime notizie per la Roma. I giallorossi – come si legge in un comunicato apparso sul sito ufficiale della UEFA – hanno infatti chiuso il settlement agreement e sono liberi dai paletti del fair play finanziario. A partire da luglio, la Roma potrà dunque modificare le strategie di mercato.

Inter, altro anno di “punizione”

Niente da fare invece per l’Inter che – come si legge sempre sul sito della UEFA – a differenza dei giallorossi non ha rispettato completamente gli accordi presi e dovrà stare ancora un altro anno sotto settlement agreemet. Per i nerazzurri questo comporterà due tipi di restrizioni: sportive e finanziarie. Per quanto riguarda quelle sportive, con il ritorno in Champions League l’Inter sarà costretta a presentare una lista limitata di convocati. Per quelle finanziarie, nei trasferimenti dovrà prima vendere e solo dopo potrà acquistare nuovi calciatori.