Calciomercato Inter, nel mirino anche Zappacosta: possibile scambio con Vecino

Calciomercato Inter, nel mirino anche Zappacosta: possibile scambio con Vecino

I nerazzurri cercano un terzino destro: oltre a Vrsaljko e Darmian, piace anche quello del Chelsea. Sarri potrebbe lasciarlo andare per l’uruguaiano

Se il Milan è in grosse difficoltà societarie, dall’altra parte di Milano le cose vanno a gonfie vele. L’Inter si sta muovendo in modo intelligente e funzionale sul mercato, cercando di accontentare – nei limiti economici – i desideri di Luciano Spalletti: primo fra tutti l’acquisto di Radja Nainggolan, pupillo del tecnico toscano arrivato dalla Roma. Oltre Rafinha, però, l’Inter non è riuscita a trattenere nemmeno Cancelo, che aveva fatto molto bene la scorsa stagione. Il terzino destro portoghese è tornato a Valencia per qualche giorno, per poi essere acquistato incredibilmente dalla Juventus. Adesso, quindi, i nerazzurri sono scoperti in quel ruolo. Spalletti sta cercando un’alternativa a D’Ambrosio: i nomi caldi del momento sono quelli di Vrsaljko dell’Atletico Madrid e Darmian del Manchester United. Su quest’ultimo c’è però anche la Juventus, ed ecco quindi che il croato sembra il più accessibile. Tuttavia, tra Russia 2018 e vacanze i tempi si potrebbero allungare. L’Inter ha quindi già messo un altro giocatore nel mirino: si tratta di Davide Zappacosta del Chelsea.

Il possibile scambio

Spalletti gradisce il terzino destro del Chelsea, che a Londra non ha mai avuto il posto fisso. Ai Blues si è sempre dovuto contendere il posto con Moses, e sta ancora cercando di ambientarsi al meglio nella città. Ex Torino, il ragazzo conosce molto bene il campionato italiano. In nerazzurro, ritroverebbe il suo ruolo da protagonista. L’idea dell’Inter è clamorosa: proporre al Chelsea uno scambio alla pari con Matias Vecino, su cui già Abramovich ci aveva fatto un pensierino. Il centrocampista uruguaiano è stato uno dei perni della mediana dell’ex tecnico giallorosso, ma con l’arrivo di Nainggolan quella zona di campo sarebbe coperta. Anche senza il numero 8, l’Inter avrebbe comunque due giocatori per ruolo. Ecco quindi che Spalletti è pronto a sacrificare l’uomo che, con il suo gol di testa contro la Lazio, ha regalato allo scadere la Champions League ai nerazzurri. Inoltre, tra poche ore dovrebbe arrivare l’ufficialità di Maurizio Sarri come nuovo allenatore dei Blues: nella giornata di ieri, infatti, Abramovich ha licenziato Conte. L’ex tecnico del Napoli ha sempre avuto un debole per l’uruguaiano e quindi anche lui, oltre all’imminente arrivo di Jorginho e ai possibili acquisti di Rugani e Higuain dalla Juventus, potrebbe trasferirsi a Londra. Zappacosta è stato pagato 25 milioni di euro dal Chelsea per strapparlo ai granata, poco più dell’attuale valore di mercato di Vecino. Lo scambio, con i suoi tempi, potrebbe anche andare in porto.

💊 Pillola di Fanta

Vecino è un centrocampista completo. Dotato di buona qualità, il ragazzo è sicuramente più bravo ad interdire che ad impostare. La sua esperienza e lettura del gioco farebbero senza dubbio comodo a Sarri al Chelsea. Arrivato l’anno scorso all’Inter dalla Fiorentina, il classe 1991 ha totalizzato – in Serie A con la maglia nerazzurra – 29 presenze, 3 gol e 3 assist. PREZIOSO

Fonte foto: inter.it

    Commenta l'articolo!