Calciomercato Juventus, rivoluzione in difesa: contatti con l’agente di Godin

Calciomercato Juventus, rivoluzione in difesa: contatti con l’agente di Godin

La società bianconera avrebbe contattato l’agente del difensore dell’Atletico Madrid Diego Godin: il suo contratto con gli spagnoli scade tra un anno

Dopo l’attacco, questo calciomercato estivo potrebbe rivoluzionare un altro reparto della Juventus. I bianconeri starebbero pensando ad un ribaltone in difesa, il cui primo passo sarebbe l’ingresso in squadra di Diego Godin. L’uruguaiano non sarà un colpo paragonabile a Cristiano Ronaldo, ma resta comunque uno dei migliori difensori centrali del mondo. Per questo è facile immaginare che la società piemontese abbia in programma anche un’importante uscita, e l’indiziato principale in questo senso è l’ex Bayern Monaco Mehdi Benatia.

Contatti avviati

La Juventus – nella figura di Paratici – avrebbe, secondo le ultime indiscrezioni, presentato un’importante offerta all’agente del giocatore. Il contratto prevede un accordo triennale, non un dettaglio da sottovalutare per un calciatore che l’anno prossimo compirà 33 anni. La situazione è sicuramente favorevole ad un trasferimento ai bianconeri: il legame dell’uruguaiano con l’Atletico Madrid è valido fino al 30 giugno del 2019. Dopo otto anni in Spagna Godin potrebbe volere un’ulteriore esperienza, magari proprio in quella squadra che ha appena accolto l’avversario per molti anni, Cristiano Ronaldo. Il passaggio del centrale a Torino non dovrebbe essere ostacolato dal club madrileno, che potrebbe anzi cercare di vendere quest’estate per evitare poi una possibile cessione a zero nel 2019.

Calciomercato, il tabellone estivo delle squadre di Serie A

💊 Pillola di Fanta

Ovviamente Diego Godin sarebbe un acquisto di primo piano per la Juventus. Difficile pensare che l’uruguaiano passi a Torino e parta dietro nelle gerarchie di Allegri. In questo momento i titolari sono Chiellini e Benatia, con Caldara come prima riserva. Se arrivasse il centrale dell’Atletico Madrid potrebbe salutare Benatia, a meno di un cambio di schieramento ad oggi difficile. Il classe 1986 sarebbe una sicurezza anche in ottica bonus al fantacalcio: in 338 presenze in Liga 18 reti, per una media a campionato di 2,13 gol. Attenzione però ai malus: il giocatore ha una media di quasi dieci cartellini gialli a campionato. RISCHIO