Calciomercato Torino, parla Niang: “Mi piacerebbe giocare in Francia”

Calciomercato Torino, parla Niang: “Mi piacerebbe giocare in Francia”

Dopo l’eliminazione dal Mondiale con il Senegal, Niang ha parlato del suo futuro, aprendo a un possibile trasferimento in Francia

Niang è stato tra i protagonisti del Senegal. Gli africani sono però stati eliminati ai gironi di Russia 2018 e ora l’attaccante pensa al suo futuro. Quest’ultimo potrebbe essere lontano dal Torino. A dichiararlo è stato lui stesso in un’intervista a ‘Foot Mercato’: “So che dei club di Ligue 1 mi seguono e ne sono lusingato. Per me si tratterebbe di un’ottima possibilità“.

Niang, possibile ritorno a casa

La squadra più interessata al senegalese sembra essere il Monaco., ma sembrano esserci anche altri club interessati.  Niang è cresciuto calcisticamente proprio in Francia e per lui si tratterebbe di un ritorno: ““Penso di essere in un buon momento della mia carriera. Ho 23 anni, sono partito giovane per l’Italia. Può essere il momento buono per fare ancora un passo avanti. Tornare in Francia è sicuramente una buona possibilità per me. Sono partito giovane da lì e non ho potuto esprimermi in Ligue 1. Tornarci con quello che ho imparato all’estero e in nazionale potrebbe essere un qualcosa di molto positivo. Vedremo ora cosa succederà nelle settimane che verranno”. Il senegalese però non si dimentica dell’avventura al Mondiale: “Siamo molto delusi di essere usciti al primo turno, soprattutto per una questione legata ai cartellini gialli. Nonostante tutto abbiamo reso fiero il nostro popolo, perché abbiamo lottato fino all’ultimo con le nostre armi. Dal punto di vista personale, è stata una bellissima esperienza. Ho segnato e per me è stato importante. Anche se avrei volentieri scambiato il gol con la qualificazione“. Una delusione cocente da cancellare con la prossima stagione. Forse lontano da Torino.

💊 Pillola di Fanta

Stagione un po’ deludente per Niang con la maglia del Torino, visti soltanto i 4 gol realizzati. Ed è per questo che l’attaccante senegalese potrebbe decidere di cambiare aria. La sua avventura in granata sembra essere già giunta ai titoli di coda. IN PARTENZA