Calciomercato, tutte le trattative e ufficialità di oggi 21 luglio

Calciomercato, tutte le trattative e ufficialità di oggi 21 luglio

Le trattative e le ufficialità della giornata di calciomercato: la Roma chiude per Malcom, Gomez pronto a lasciare l’Atalanta per la Lazio

Le romane protagoniste di questa giornata di calciomercato. Per quanto riguarda la sponda giallorossa Monchi è davvero vicino a mettere a segno due colpi, gli ennesimi di questa sessione estiva: presto si potrebbero unire alla squadra di Di Francesco l’attaccante brasiliano Malcom e il portiere svedese Olsen. L’altra squadra della capitale, la Lazio, sarebbe ad un passo da un acquisto molto importante: almeno secondo le parole di Lo Monaco, i biancocelesti hanno chiuso per Gomez dall’Atalanta.

Roma, chiuso il doppio colpo?

Dopo la cessione di Alisson la Roma aveva bisogno di un portiere affidabile per la prossima stagione. Il casting ha infine portato al nome di Olsen, 28enne portiere del Copenaghen protagonista con la sua Svezia ai Mondiali di Russia. Sul portiere però, stando ad indiscrezioni giunte in serata, ci sarebbe anche l’interesse del Barcellona. Tutto fatto, invece, per quanto riguarda Malcom. L’ala del Bordeaux arriverà in Italia per una cifra pari a 35 milioni di euro più 2,5 milioni di bonus. Un investimento importante che ora permette a Di Francesco di avere un’ampia rosa di scelte per la trequarti offensiva.

La Roma chiama, la Lazio risponde

I moltissimi colpi messi a segno dalla rivale storica avranno stizzito la Lazio, che ha pensato bene di rispondere agli acquisti della società di Pallotta. Lo Monaco, dirigente del Catania – prima squadra di Alejandro Gomez in Italia – ha svelato come il Papu sia praticamente un nuovo giocatore dei biancocelesti. Un acquisto davvero di primo piano, ma Tare potrebbe non fermarsi qui. C’è infatti la possibilità che la Lazio investa sul brasiliano Ramires, obiettivo dell’Inter a gennaio e in forza ai cinesi del Jiangsu Suning.

Milan, casting per l’attacco

Sembra ormai chiaro che l’investimento più importante dell’estate del Milan sarà in attacco. Un reparto che a sorpresa potrebbe vedere tra le proprie fila André Silva: il portoghese, destinato all’addio, potrebbe rimanere anche per via dell’impegno in Europa League dei rossoneri. Difficile invece l’arrivo di Benzema, con il francese che ha chiaramente espresso la propria opinione negativa circa la realtà delle voci che lo vorrebbero vicino ai rossoneri. Ecco perché il nome principale e forse davvero l’unica suggestione plausibile al momento è quella che porta all’ex Juventus Alvaro Morata.

Inter, casting per il centrocampo

Se il Milan pensa all’attacco, l’Inter invece lavora per rafforzare il centrocampo a disposizione di Luciano Spalletti. Il nome forte è quello di Vidal, il cui destino al Bayern Monaco sembra segnato e sui pare esserci anche l’interesse del Napoli. Il cileno è l’ipotesi affascinante ma complicata, più fattibili le piste che portano a Paredes o a Barella (anche se per quest’ultimo il Cagliari chiede 40 milioni di euro). Nel frattempo potrebbe essersi sbloccata l’operazione Vrsaljko, con le indiscrezioni dalla Spagna che parlano di una volontà forte di Suning di investire sul terzino.

Le altre trattative

Ufficiale l’acquisto di Boga per il Sassuolo: il giovane centrocampista arriva dal Chelsea. La Spal ha invece annunciato l’arrivo dell’esperto difensore Djourou. Non sono ufficiali ma quasi gli acquisti della Sampdoria: il sostituto di Zapata è Defrel, sono in arrivo anche Rafael dal Napoli e la vecchia conoscenza Obiang dal West Ham. Proprio la squadra londinese ha superato la concorrenza del Torino per Laxalt: affare comunque ancora da definire quello con il Genoa. Dall’Inghilterra arriva la notizia di una super offerta per Douglas Costa: i gunners sarebbero disposti ad offrire alla Juventus ben 90 milioni di euro. Per quanto riguarda il Napoli invece, oltre alla bomba di mercato riguardante l’attacco, c’è un’importante novità sulle fasce: vicina alla chiusura la trattativa con il Psv Eindhoven per Arias.

CALCIOMERCATO, IL TABELLONE ESTIVO DELLE SQUADRE DI SERIE A

La bomba di mercato di oggi: Cavani-Napoli, più che un sogno

Quante volte si sente di dirigenti sportivi definire una trattativa di calciomercato falsa e poi proprio quel giocatore arriva nella squadra in questione? D’accordo, forse non è spiegato benissimo. Giusto per chiarire meglio si può fare l’esempio di Marotta poche settimane fa. Il dirigente della Juventus aveva definito suggestioni le voci che volevano Ronaldo in bianconero. Com’è andata a finire, poi, lo sappiamo tutti. Ecco perché le frasi di De Laurentiis su Cavani vanno tenute in considerazione fino ad un certo punto. Le indiscrezioni circolate parlano invece di un accordo trovato tra il giocatore e la società per un quadriennale da sette milioni di euro a stagione. Una curiosità? Le principali agenzie di betting quotano il passaggio dell’uruguaiano in Campania meno di 1,50 volte la posta. Puntando dunque 10 euro sul trasferimento, se ne vincerebbero solamente 15. E chi ha scommesso anche solo una volta, sa che i centri scommesse sanno il fatto loro. Al giorno d’oggi, anche questo può essere un indizio di calciomercato.