Calciomercato, tutte le trattative e ufficialità di oggi 13 luglio

Calciomercato, tutte le trattative e ufficialità di oggi 13 luglio

Jorginho-Chelsea, manca solo l’ufficialità. Suso al centro del mercato rossonero, e poi Pjaca, Vecino e bomba su Hazard

Giornata di mercato caratterizzato dallo sblocco della situazione Sarri tramite l’esonero di Antonio Conte, ma anche dall’attivismo delle big di Serie A, a cominciare proprio dal Napoli stesso. Ma poi occhio alla Roma sempre più d’assalto e all’Inter che vede sfumare un obiettivo di mercato, e anche al Milan in una situazione di mercato un po’ complicata. E non può mancare una bomba che arriva dall’estero e riguarda Hazard.

Napoli, è ora di liberare Sarri: la chiave è stata Jorginho

Lo avevamo raccontato già negli altri giorni ma oggi ne è arrivata praticamente la conferma. Con l’esonero di Antonio Conte da parte del Chelsea, si può considerare fatto il passaggio di Maurizio Sarri alla corte di Abramovich. La chiave per sbloccare il tecnico dal Napoli è stato Jorginho, che fino ad una settimana fa sembrava praticamente un giocatore del Manchester City. L’offerta complessiva dei blues di 65 milioni per i due più la voglia dell’italobrasiliano di proseguire il suo lavoro con il maestro, hanno convinto Aurelio De Laurentiis a lasciarli andare. Non partirà Hamsik per volontà di Ancelotti che lo vuole come regista alla Pirlo, mentre l’idea Cavani non è sostenibile visto il suo alto ingaggio.

Inter palla al centro…campo: via Vecino, dentro Dembelè?

Il mercato dell’Inter si fa sempre più intenso a centrocampo e con l’arrivo di Nainggolan sulla trequarti può cambiare le idee di mister Spalletti. Per questo motivo il Vecino visto la passata stagione – brillante la prima parte, meno la seconda – non è più incedibile. E quindi Ausilio potrebbe farci un pensiero più che serio alla proposta di scambio con Zappacosta del Chelsea, che andrebbe a sistemare anche la fascia lasciata vuota dall’addio di Cancelo. Al posto dell’uruguaiano potrebbe arrivare Dembele: il belga del Tottenham è nel mirino da ormai un po’ di settimane, e l’assalto adesso può partire vista la chiusura del calciomercato cinese e la fine del mondiale. Chi non arriverà è Carvalho: l’ex Sporting Lisbona ha firmato per il Betis Siviglia. Ufficiale infine il passaggio di Eder allo Jiangsu, altra squadra di proprietà Suning.

Roma e Milan, che intrigo: Suso potrebbe finire in giallorosso

Da una parte una Roma che sta spostando sempre più il baricentro in avanti, come richiesto dal mister Di Francesco e avvallato con piacere da Monchi. Dall’altra un Milan in difficoltà societaria che è passata da pochi giorni nelle mani di Elliot e che ha bisogno di monetizzare. Per questo la pista che porterebbe Suso nella Capitale è più che un’idea per entrambi: i giallorossi avrebbero l’esterno che stanno cercando da settimane, soprattutto viste le difficoltà per arrivare a Berardi e che per Chiesa le richieste della Fiorentina son alte. I rossoneri invece lascerebbero andare un giocatore in cerca di nuovi stimoli e soprattutto non all’Inter. Sul giocatore grava una clausola di rescissione di 38 milioni valida per l’estero, ma la Roma è pronta a spenderli vista la probabile cessione di Alisson al Liverpool per 75 milioni. Sempre in chiave giallorossa, Gerson è ai saluti: potrebbe finire ad Empoli, ma c’è da convincere il brasiliano.

IL TABELLONE DI CALCIOMERCATO

Le altre trattative di calciomercato

Fiorentina in pressing su Pjaca: Allegri crede nel ragazzo, ma il bisogno di vendere della Juventus dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo può portare il croato in viola. L’intesa c’è su 12 milioni per il prestito – un prestito solo sulla carta, visto il costo – e 12 per il riscatto, per un totale dunque di 24 milioni di euro. C’è da fissare il controriscatto che i bianconeri vogliono sui 35 milioni. Genoa ancora molto attivo: arriva Kouamè, si cercano Ciciretti e Krunic per il centrocampo, mentre sembra sfumare il ritorno di Bertolacci che avrebbe impressionato Gattuso in questi primi giorni di ritiro al Milan. Shaqiri non tornerà in Italia ma andrà al Liverpool per 14 milioni di sterline: la Lazio dunque vira su altri obiettivi per sostituire Felipe Anderson. La Sampdoria prende Audero e sistema la porta lasciata da Viviano. Infine l’Udinese piazza il colpo Opoku mentre per l’attacco ha bloccato Pussetto ed è pronta all’assalto anche per Cornelius.

TUTTE LE ALTRE NEWS DI CALCIOMERCATO

La bomba di calciomercato di oggi: Real Madrid, Hazard il post-CR7?

Il Real Madrid, dopo aver ceduto Cristiano Ronaldo, ha bisogno di trovare un nuovo uomo in grado di aprire un nuovo ciclo. Oggi si è registrata l’ennesima smentita sull’arrivo di Neymar, ma c’è chi dice che sia per non infastidire il qatariota Al Khelaifi che si potrebbe sentire scavalcato e che quindi potrebbe arenare la trattativa sul nascere. Ma la notizia più importante arriva dal Daily Mail, che afferma che Florentino Perez sarebbe pronto a investire 150 milioni di sterline, ossia 170 milioni di euro, per portare al Santiago Bernabeu Eden Hazard. Il calciatore belga ha confermato di essere uno dei migliori al mondo anche in questo mondiale e il presidente spagnolo sembra essersi innamorato del suo talento. Contratto in scadenza nel 2020, non sembrerebbe interessato a rinnovare con il Chelsea.

    Commenta l'articolo!