Inter, l’analisi di Spalletti: “Buona gara, ottima prestazione di Asamoah in mediana”

Inter, l’analisi di Spalletti: “Buona gara, ottima prestazione di Asamoah in mediana”

Le parole del tecnico nerazzurro dopo il pareggio per 3-3 con lo Zenit: Spalletti elogia due in particolare le prestazioni di Asamoah e Dalbert

L’Inter ritrova un mezzo sorriso dopo la sconfitta con il Sion di tre giorni fa. Nell’amichevole giocata oggi pomeriggio con lo Zenit il risultato finale è stato un discreto 3-3, con la squadra nerazzurra due volte in vantaggio e poi capace di recuperare i russi nelle battute finali. Buone indicazioni dagli attaccanti, con Lautaro Martinez ed Icardi – seppure su rigore – che hanno trovato la rete. Il primo gol dell’11 di Spalletti è stato firmato da Candreva, ottima premessa in vista di un campionato che dovrà vedere l’esterno più protagonista di una Serie A 2017/18 chiusa con zero reti realizzate.

A fine match ha parlato il tecnico dell’Inter Spalletti, soddisfatto della prestazione dei suoi: “Abbiamo fatto molto meglio dell’ultima volta, anche sul piano fisico, capendo quando attaccare e quando invece difenderci. In queste partite la mentalità dev’essere quella di fare un gol più degli avversari, senza troppi tatticismi”. Parole importanti anche su due giocatori in particolare: “Ho schierato Asamoah come mediano anche se con la Juventus non ha giocato spesso in quel ruolo. Se l’è cavata benissimo, così come Dalbert che ho visto molto tranquillo”.

💊 Pillola di fanta

Asamoah schierato come interno di centrocampo può far storcere il naso a molti, ma l’idea di Spalletti ha una base solida. Il ghanese con l’Udinese, diversi anni fa, giocava proprio in quel ruolo e si è distinto come uno dei migliori interpreti del campionato in quel ruolo. RITORNO AL PASSATO