Mondiali 2018, Kalinic campione se dovesse vincere la Croazia? Cosa dice la Fifa

Mondiali 2018, Kalinic campione se dovesse vincere la Croazia? Cosa dice la Fifa

Nikola Kalinic non ha giocato nemmeno un minuto a Russia 2018. Eppure, stando alla Fifa, l’attaccante croato potrebbe diventare campione del mondo

Nikola Kalinic è stato uno dei protagonisti al rovescio dei Mondiali che stanno ormai per terminare. L’attaccante croato, pur non avendo disputato una grande stagione con la maglia del Milan, è stata convocato dal ct Dalic. Il 18 giugno è stato però ufficialmente rispedito a casa dall’allenatore della nazionale slava. La versione ufficiale – data dal commissario tecnico – parlava di un fastidio alla schiena, ma in realtà l’esclusione è stata causata dal suo rifiuto a subentrare a gara in corso durante la sfida contro la Nigeria, vinta per 2-0.

Kalinic, ecco cosa dice la Fifa

Kalinic quindi non è mai sceso in campo a Russia 2018. Nonostante questo però, sul sito della Fifa, l’attaccante risulta regolarmente presente come giocatore della rosa della Croazia. Quindi – se le cose per Modric e compagni dovessero andare per il verso giusto- ossia con una vittoria nella finale di domenica con la Francia, il giocatore del Milan sarà anche’egli campione del mondo e riceverà la medaglia d’oro a casa. Nel peggiore dei casi riceverà comunque quella d’argento. Un premio che può tranquillamente essere definito “da divano”.

💊 Pillola di Fanta

Dopo la stagione a dir poco deludente di cui è stato protagonista con la maglia del Milan, Nikola Kalinic ha vissuto una brutta esperienza anche ai Mondiali di Russia 2018. L’attaccante, che con la nazionale croata ha finora 41 presenze e 15 gol, è stato rispedito a casa. Nonostante tutto però riceverà comunque una medaglia. Domenica scoprirà se sarà d’oro o d’argento. MONDIALE DAL DIVANO