Roma, Strootman punge Ronaldo: “Non farà la differenza per tutto il campionato”

Roma, Strootman punge Ronaldo: “Non farà la differenza per tutto il campionato”

Il centrocampista della Roma ha commentato l’arrivo di Ronaldo alla Juventus. L’olandese ha parlato anche della prossima stagione dei giallorossi

Kevin Strootman sta per iniziare la sua sesta stagione con la maglia della Roma. L’olandese, ai microfoni di ‘Roma Tv’, ha detto la sua sulla prossima stagione: ““Solo il campo potrà dirci se possiamo lottare per cose importanti. Di certo, partire con la rosa quasi al completo è un qualcosa di molto importante, perché possiamo prepararci bene“.

Strootman, tra Kluivert e Ronaldo

Il giocatore giallorosso ha detto la sua sul suo connazionale Kluivert, arrivato quest’estate alla corte di Di Francesco: “Non deve imparare tanto. Quest’anno c’è tanta gente nuova, ma questo è un aspetto importante per migliorare e crescere“. Strootman ha però voluto dire la sua sull’arrivo di Cristiano Ronaldo in Serie A: “Una squadra è quella favorita. Poi i giornalisti dicono che c’è migliora e chi peggiora. A contare è però soprattutto lo spirito della squadra, come si gioca insieme, Il trasferimento di Ronaldo alla Juventus è sicuramente un qualcosa di importante per la Serie A e per tutto il calcio italiano. Un giocatore però non può fare da solo la differenza per tutto il campionato. Vedremo cosa succederà partita dopo partita. Non serve parlare tanto, ma bisogna prepararsi bene e farsi trovare pronti. Conta solo questo e poi sarà il campo a dare le sentenze“. Parole chiare e da leader. L’olandese insomma sembra lanciare il guanto di sfida.

💊Pillola di fanta

In cinque stagioni – Kevin Strootman è diventato un vero e proprio pilastro della Roma. L’olandese è ormai un leader dello spogliatoio e gli stessi tifosi vedono in lui un punto di riferimento.E non solo per le 130 presenze, condite da 13 gol e 20 assist. A mancare è un trofeo. Chissà che la prossima annata non possa essere quella buona. PUNTO DI RIFERIMENTO