Calciomercato, tutte le trattative e ufficialità di oggi 10 agosto

Calciomercato, tutte le trattative e ufficialità di oggi 10 agosto

Nella notte di San Lorenzo, l’Inter vede le stelle: sfuma Modric, arriva Keita. Sturaro va allo Sporting Lisbona

Mentre si va verso l’avvio della Serie A con più di un dubbio – primo su tutti il caso Frosinone-Palermo – il calciomercato tira dritto. Anche quest’ultima settimana vedrà al centro dei discorsi molti centrocampisti ancora alla ricerca di una nuova squadra. Chi non sembra più interessato ad un nuovo club, a detta dei giornali spagnoli, è Luka Modric. Mentre Sturaro ha finalmente trovato casa in Portogallo.

Inter, Modric si allontana? Ma per Keita è tutto fatto

Dopo l’incontro con Florentino Perez sembra che la telenovela Modric-Real Madrid sia arrivata ad un punto di soluzione. Non quello desiderato dall’Inter, a quanto si apprende sia da Marca che da As: infatti il centrocampista avrà un sostanziale ritocco dell’ingaggio sui livelli di Sergio Ramos. Occhio alle voci che però arrivano dall’Italia: i contatti tra Ausilio e la dirigenza blancos continueranno anche nelle prossime ore. Spalletti comunque si consolerà con l’arrivo di Keita Balde: l’ex ala della Lazio è ormai ad un passo dal tornare in Italia e la mancata convocazione da parte del Monaco per la prima di campionato sembra la prova finale. Il senegalese arriverà con la formula del prestito oneroso a 6 milioni più diritto di riscatto sui 30 milioni di euro.

Juventus, centrocampisti in esubero: Sturaro-Sporting e Marchisio può partire

Che la Juventus avesse già chiuso il mercato in entrata era già evidente da un po’ di giorni. L’arrivo di Bonucci con annessa conferenza stampa odierna ha aperto ad una fase di cessione degli esuberi, specialmente a centrocampo dove l’arrivo di Emre Can ha tolto ulteriori spazi a Sturaro e Marchisio. Il primo è atterrato nelle scorse ore a Lisbona ed è pronto a diventare un giocatore dello Sporting – domani sosterrà le visite mediche prima delle firme e dell’ufficialità. Il principino invece ha manifestato la volontà di rimanere in bianconero nonostante un ruolo da comprimario, ma l’interesse di due big del calcio francese come Nizza e Monaco potrebbero fargli cambiare idea. Soprattutto per la vicinanza delle due città dalla sua Torino, dove è nato, ha cresciuto la famiglia e dove potrebbe anche rimanere nonostante il trasferimento.

Serie A alla ricerca di centrocampisti: da Ekdal a Bakayoko e N’Zonzi

Come abbiamo detto prima, sarà una settimana particolarmente calda per i centrocampisti. Iniziamo dalla situazione Milan: il mister X sembra essere Bakayoko e le parole di Leonardo e Sarri non fanno altro che confermarlo. Il giocatore del Chelsea può arrivare con la formula del prestito oneroso. Per un centrocampista che arriva, uno partirà: si tratta di Locatelli, a questo punto molto vicino al Sassuolo. Andiamo a Roma dove Monchi e Di Francesco si sono innamorati di N’Zonzi e l’interesse sembra essere reciproco: il padre-agente del giocatore ha confermato di essere stato cercato dai giallorossi. In casa Sampdoria invece sembra tutto fatto per il ritorno di Ekdal in Italia: lo svedese ha dato il suo sì, ora bisogna convincere l’Amburgo. Il secolo XIX fa sapere che i blucerchiati sono pronti all’assalto a Rode se dovesse saltare la trattativa con l’ex Cagliari. Infine giro di centrocampisti tra Empoli e Torino: Krunic andrà in granata, come vi raccontiamo da settimane, e Acquah in azzurro, la trattativa ai dettagli. Lascerà la squadra di Mazzarri anche Obi, direzione Chievo Verona. La squadra di Corsi invece ha cercato Bjarnason del Pescara per completare il reparto.

Destro, che tiro mancino: vuole rimanere a Bologna

Il Bologna ha ricevuto un colpo inaspettato oggi da parte di Mattia Destro, attaccante in esubero dei rossoblu. La squadra di Saputo infatti ha fatto un mercato in considerazione del fatto che l’ex Roma e Inter alla fine partisse per altri lidi e ha preso due prime punte come Falcinelli e Santander. Oggi la mazzata: il giocatore ha rifiutato il Parma, che tanto lo ha cercato nei giorni scorsi, e ha dichiarato di non voler lasciare Bologna. Una bella gatta da pelare per Filippo Inzaghi, anche se la determinazione di Destro potrebbe essere anche un bel segnale per il mister: secondo Il Resto del Carlino, infatti, l’attaccante vorrebbe giocarsi le sue carte con un allenatore che di centravanti ne sa qualcosa.

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Suso, l’agente a casa Milan: si pensa al rinnovo

Oggi incontro in casa Milan tra la dirigenza e Andrea Lucci, oggetto del contendere Suso. Lo spagnolo sembra però più vicino a rimanere in rossonero e a firmare un rinnovo con adeguamento dell’ingaggio. La Roma resta comunque in attesa: se alla fine l’ala dovesse vestirsi di giallorosso, Gattuso si consolerà con Quincy Promes dello Spartak Mosca – se non sapete chi sia qui la scheda del giocatore.

Le altre trattative di calciomercato

Il Cagliari è ancora alla ricerca di un difensore centrale: nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato dei ballottaggi tra Tonelli – sul quale c’è anche il Bologna -, Kanneman e Zapata. Oggi si registra invece l’interessamento per Zukanovic del Genoa e già allenato da Maran. A Napoli si cerca ancora un altro portiere: è corsa a tre tra Ochoa, in vantaggio, Mignolet e Vorm. Luca Antonelli riparte da Empoli: quasi fatta per il passaggio dell’ormai ex Milan al Castellani. Infine andiamo a Torino, sponda granata: secondo Tuttosport sia Zaza del Valencia che Juan Jesus della Roma sono disponibili ad un trasferimento alla corte di Mazzarri. La situazione avrà ulteriori sviluppi nelle prossime ore. Infine ufficiale il passaggio di Favilli al Genoa.

TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIOMERCATO