Calciomercato, tutte le trattative e ufficialità di oggi 12 agosto

Calciomercato, tutte le trattative e ufficialità di oggi 12 agosto

Bakayoko è arrivato a Milano, il Torino inserisce due pedine importanti. Questo e altro oggi in sede di calciomercato

Domenica di grande attività tra Milano e Torino, sia in campo che al di fuori. Se la Juventus ha finalmente presentato Cristiano Ronaldo ai suoi tifosi nella tradizionale sgambata di Villar Perosa, dall’altro lato della Mole non sono certo rimasti con le mani in mano. Mentre sotto la Madonnina son tornate da Madrid sia Milan che Inter, entrambe alla ricerca dell’ultimo colpo di mercato.

Milan, è arrivato Bakayoko: domani sarà ufficiale

Intorno alle 19 è atterrato a Milano Linate il centrocampista Tiemouè Bakayoko, pronto per iniziare la sua nuova avventura. Domani l’ormai ex Chelsea sosterrà le visite mediche e apporrà le firme al contratto che lo farà diventare un nuovo giocatore del Milan. Formula del prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 38 milioni di euro: è lui dunque il mister X del centrocampo rossonero. Ma non è finita qua: oggi sembra essersi riaperta la pista che porta a Samu Castillejo del Villarreal. La dirigenza milanista avrebbe offerto 18 milioni più il cartellino di Carlos Bacca, che tornerebbe in Spagna. I sottomarini gialli però hanno risposto picche e chiedono 25 milioni senza l’attaccante colombiano.

Torino, le ultime mosse: arrivano Krunic e Ola Aina

Il Torino prepara la sua rosa alla caccia dell’Europa League e aggiunge due pedine importanti. Infatti è tutto fatto per Ola Aina, terzino del Chelsea e che arriva in prestito oneroso: il nigeriano svolgerà domani le visite mediche e si aggregherà al gruppo di Mazzarri, sostituirà a sinistra Molinaro e Barreca. Mentre ancora bisogna aspettare qualcosina per sbloccare l’affare Krunic: il centrocampista dell’Empoli è il regista tanto richiesto dal tecnico. In cambio i granata daranno alla squadra toscana Acquah. Le due trattative al momento sono slegate, e il ghanese dovrebbe arrivare al Castellani già domani. Se effettivamente Krunic dovesse arrivare a Torino, allora Corsi si fionderà su Bjarnason del Pescara.

LA SCHEDA DI OLA AINA

Inter, Keita arriva domani. Per Modric ultime mosse

Torniamo a Milano, dove già ieri sera il vicepresidente del Monaco aveva annunciato che per Keita all’Inter si era ormai ai dettagli. Trattativa basata su 5 milioni di prestito oneroso e 35 di riscatto. I dettagli sono stati effettivamente sistemati nella giornata di oggi e, come si apprende da varie testate, il giocatore ex Lazio sarà in città già da domani mattina quando svolgerà le visite mediche. Molto duttile, il senegalese va a rinforzare ancora di più il reparto avanzato di Spalletti. Adesso sembra mancare soltanto un centrocampista e il nome di Modric continua a ronzare nella testa dei tifosi e di Ausilio: prima però bisogna cedere Joao Mario per poi andare con l’assalto finale. Impossibile replicare le cifre offerte dal Real Madrid, la sensazione però è che per il croato sarà tutta una questione di motivazioni.

Attaccanti all’italiana: le situazioni di Borriello, Balotelli e Matri

Tre attaccanti che più di una volta sono stati sulle copertine di tutti i giornali per questioni calcistiche e non, accumunati al momento dallo stesso destino: l’incertezza. E così Borriello, Balotelli e Matri ancora non hanno una sistemazione definitiva per la stagione che si appresta ad iniziare. Per quanto riguarda l’ex attaccante di Spal e Cagliari tra le tante altre, è adesso svincolato e in molti hanno fatto un sondaggio con il suo entourage. Ci sta pensando seriamente l’Udinese, alla ricerca di un vero bomber. Supermario invece è sempre più nostalgico dell’Italia, come ha dichiarato anche il suo allenatore Vieira, e potrebbe finire al Sassuolo. E proprio i neroverdi dovrebbe lasciarli il mitra Matri: lo valuta anche il Frosinone, che però preferisce Marco Sau.

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Le altre trattative di calciomercato

L’Udinese riesce a liberarsi dell’ormai separato in casa Danilo: il Bologna ha fatto il passo decisivo per portare a casa il brasiliano. I felsinei hanno perciò beffato la concorrenza del Chievo, che a questo punto ha preferito ripiegare su Barba dello Sporting Gijon. Alla ricerca di difensori anche la Sampdoria, che ha fatto un sondaggio per Djimsiti, e il Cagliari che ha fatto l’ultimo tentativo per Kannemann del Gremio: il piano B sarebbe uno tra Spolli e Zukanovic, entrambi del Genoa. A proposito del grifone, pressing finale per Saponara della Fiorentina: l’esubero è seguito anche dai cugini blucerchiati e dalle due emiliane Bologna e Parma. I ducali a centrocampo valutano ancora Grassi del Napoli.

TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIOMERCATO

GUIDA ALL’ASTA DEL FANTACALCIO: SE VUOI VINCERE NON PUOI PERDERLA

Fonte foto: twitter.com/TimoeB08