Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare nella 1^ giornata di Serie A

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare nella 1^ giornata di Serie A

Dubbi su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 1^ giornata di Serie A? Da Higuain a Zapata, ecco i nostri consigli per fare bene

Bentornata Serie A, bentornato fantacalcio! Sabato 18 agosto alle 18 sarà proprio Cristiano Ronaldo – il colpo del secolo messo a segno dalla Juventus – a dare il via alla stagione 2018-2019 al Bentegodi contro il Chievo Verona. Insieme al campionato e al gioco più bello del mondo dopo il calcio, tornano i nostri consigli su chi schierare e chi evitare in questa prima giornata di fantacalcio. In attesa degli ultimi botti di calciomercato, ecco i consigli partita per partita. E occhio alle sorprese d’estate.

▶ Chievo Verona-Juventus (sabato 18 agosto ore 18:00)

Esordio proibitivo per gli uomini di D’Anna, chiamati a fronteggiare  la squadra 7 volte campione d’Italia impreziosita dal talento di CR7. Evitare in blocco il reparto difensivo, che subirà un battesimo di fuoco sotto i colpi dei funamboli bianconeri. Fuori anche Radovanovic, chiamato a fermare gli juventini con le buone e con le cattive. Attenzione però alla dura legge dell’ex: Giaccherini potrebbe sfruttare gli spazi lasciati da Cancelo.

Entusiasmo alle stelle dalle parti di Villar Perosa. Al punto che anche il figliuol prodigo Bonucci è stato definitivamente perdonato. Alla festa potrebbe iscriversi chiunque: a partire da Cristiano Ronaldo, che vorrà bagnare l’esordio con i primi bonus italiani. Chance dal primo minuto per Douglas Costa: con la sua velocità si spicca il volo. Allegri non ha ancora deciso se lanciare subito Cancelo o affidarsi all’esperienza di Barzagli. Nel secondo caso, noi vi consigliamo di non fare lo stesso.

Consigliati: Cristiano Ronaldo, Douglas Costa, Giaccherini
Sconsigliati: intera difesa Chievo Verona, Barzagli, Radovanovic
Possibile sorpresa: Cuadrado

▶ Lazio-Napoli (sabato 18 agosto ore 20:30)

A poche ore dalla dead-line del calciomercato, il sergente Milinkovic-Savic è ancora il fulcro della rosa biancoceleste. Il suo strapotere fisico unito alla capacità di leggere la partita ne fanno un top da schierare sempre, anche contro i vice campioni d’Italia. Il centrocampo laziale paga assenze pesanti, Badelj all’esordio non ispira troppo fiducia. Serviranno invece i colpi di Luis Alberto, miglior centrocampista della scorsa stagione (ma attenzione: quest’anno è il lista come attaccante!) e il cinismo del cuore napoletano Immobile per iniziare la stagione col piede giusto. Marusic doubleface: Andrà in difficoltà in copertura su Insigne, ma affonderà in avanti su Mario Rui.

Vedi Napoli e poi muori” starà risuonando nella testa di Ancelotti, dopo il quasi immobilismo del patron De Laurentiis sul mercato. Ma Carletto è uomo di campo e sa cogliere il massimo dai giocatori di cui dispone. Ospina arriverà nelle ultime ore prima dell’esordio: non rischiate lui, ma nemmeno l’ipotetico sostituto Kanezis. Milik sembra invece intenzionato a recuperare il tempo perso in infermeria: pre-campionato on-fire e tanta voglia di riprendersi il posto al centro dell’attacco. Hamsik dovrà reinventarsi regista, dategli tempo. Koulibaly è la solita roccia: di lui vi potete fidare.

Consigliati: Milinkovic-Savic, Milik, Koulibaly
Sconsigliati: Ospina/Karnezis, Badelj, Hamsik
Possibile sorpresa: Marusic

▶ Torino-Roma (domenica 19 agosto ore 18:00)

Subito una gara complicata per Mazzarri, che ospita una Roma profondamente trasformata. Evitare gli esterni, che saranno sollecitati da quelli giallorossi, giovani, veloci e con tanta voglia di spaccare il mondo. Iago Falque è un ex rimpianto meno di quanto meriterebbe: potrebbe voler punire la sufficienza con cui è stato fatto partire. Belotti solitamente fatica un po’ a entrare in condizione, ma se vuole rilanciarsi, deve farlo da subito. Incuriosisce la novità Meité.

Tante opzioni a disposizione di Di Francesco. Così tante che leggere la formazione è un bel rebus. Kolarov è una delle poche certezze: vi consigliamo il suo mancino velenoso, prodigo di bonus. Il ritorno di Pastore in Serie A incuriosisce, ma nel contempo preoccupa il suo inserimento tattico: diamogli tempo. Olsen non è Alisson, ma la difesa giallorossa resta abbastanza solida. Attenzione a quel Kluivert lì: suo padre in Serie A fu un mezzo flop, lui ha tutte le carte per riscattarlo.

Consigliati: Iago Falque, Kolarov, Kluivert
Sconsigliati: De Silvestri, Berenguer, Pastore
Possibile sorpresa: Meité

▶ Bologna-Spal (domenica 19 agosto ore 20:30)

Pippo Inzaghi non era pronto per il Milan, ma la gavetta lo ha fatto maturare ed ora ambisce a stupire con il suo Bologna. Dzemaili ha le chiavi del gioco rossoblu, voi affidategli quelle del centrocampo della fantasquadra. Skorupski è probabilmente il migliore dei portieri, esclusi i top team: in casa contro la Spal si può puntare al clean sheet. Dijks sugli esterni ispira, Palacio in avanti meno: gli anni passano per tutti.

La Spal è ancora a caccia degli ultimi colpi di mercato, Nel frattempo ci si può affidare alle certezze Lazzari e Kurtic, un po’ meno alla novità Petagna, che coi bonus ancora non ha fatto pace. Everton Luiz agirà da mediano vecchio stampo: taccuini arbitrali avvisati. Felipe è in parabola discendente già da un po’: alla larga.

Consigliati: Dzemaili, Skorupski, Kurtic
Sconsigliati: Palacio, Everton Luiz, Felipe
Possibile sorpresa: Dijks

▶ Empoli-Cagliari (domenica 19 agosto ore 20:30)

L’Empoli neo-promosso ha puntato pesantemente sui gol del gioiellino ex Palermo La Gumina: noi ci fidiamo e lo schieriamo. Zajc è chiamato ad ispirarlo, e con la sua qualità può diventare devastante tra le linee del Cagliari. Andreazzoli non ha ancora deciso a chi affidare i guantoni: poco male, chiunque sia, evitare.

Maran si è portato Castro, suo fedelissimo al Chievo. L’argentino ha le doti per imporsi nel centrocampo isolano e può integrarsi con Barella per far girare la squadra. A Ionita il lavoro sporco, quello che porta malus e non dà bonus. Lykogiannis non ha avuto un impatto molto positivo nei 5 mesi di Serie A vissuti la scorsa stagione: in giro c’è di meglio. Davanti Pavoletti è un must: dategli una palla buona e il +3 è garantito.

Consigliati: La Gumina, Zajc, Pavoletti
Sconsigliati: portiere Empoli, Lykogiannis, Ionita
Possibile sorpresa: Castro

Consulta le probabili formazioni del prossimo turno di Serie A

▶ Parma-Udinese (domenica 19 agosto ore 20:30)

Dalla penalizzazione a Bob Inglese: la stagione del Parma ha preso una piega profondamente diversa e il bomber in prestito dal Napoli si candida per essere uno dei più ambiti all’asta del fantacalcio. La “non granitica” difesa udinese potrebbe concedergli l’esordio fortunato. Attenzione anche alla qualità di Stulac: è il candidato numero 1 ai calci piazzati. Gobbi si è ripreso il posto lasciato qualche anno fa: scelta di cuore, che al fantacalcio non serve.

Mandragora è un investimento importante: sul campo deve dimostrare di essere all’altezza. Noi gli diamo una chance già all’esordio. De Paul è una buona scelta, così come Barak. Il venezuelano Machis porta energie e brio. Se vi avanza un credito e nessuno sa chi è, prendetelo ridacchiando sotto i baffi. Grossi dubbi sulla difesa e sul portiere: Musso non sarà del mach, occasione per Nicolas. Si, quello del Verona.

Consigliati: Inglese, Stulac, De Paul
Sconsigliati: Gobbi, Opoku, Nicolas
Possibile sorpresa: Machis

▶ Sassuolo-Inter (domenica 19 agosto ore 20:30)

Il Sassuolo accoglie il ritorno in Italia di Kevin Prince Boateng. L’Inter lo ricorda bene, visto che un suo gol completò la rimonta del Milan sui cugini nella Supercoppa Italiana giocata nel 2011 a Pechino. L’ex rossonero potrebbe addirittura agire da falso nove: motivo in più per schierarlo senza perplessità. Anche Berardi è una buona scelta: dalla sua parte giocherà Dalbert, che ha deluso l’anno scorso, oppure D’Ambrosio, che non ama la fascia sinistra. Evitare il reparto arretrato: troppe le gatte da pelare per Lemos e soci, la partenza di Acerbi si farà sentire.

Signore e signori, benvenuti al Luna Park Internazionale. Sogno infranto Modric a parte, la dirigenza ha regalato a Spalletti una rosa di primissima qualità soprattutto dalla cintola in su. Icardi è la punta di diamante da schierare sempre, ma perché lasciar fuori Perisic, kriniar, Handanovic, ecc…? Avete l’imbarazzo della scelta. Da evitare Dalbert, che potrebbe essere schierato in zona Berardi. E occhio a Lautaro Martinez: possiamo ancora chiamarlo “sorpresa”?

Consigliati: Boateng, Icardi, Perisic
Sconsigliati: Lemos, Consigli, Dalbert
Possibile sorpresa: Martinez

▶ Atalanta-Frosinone (lunedì 20 agosto ore 20:30)

Il mal di pancia manifestato da Gasperini riguardo il calciomercato non deve distrarre: l’Atalanta si è rinforzata in avanti con Zapata e Pasalic in particolare. Per il monday night contro il Frosinone finiscono entrambi nella nostra lista dei consigliatissimi di giornata. D’altra parte, però, il reparto difensivo dovrà rimediare alla partenza di Caldara, e il duo Freulerde Roon potrebbe andare in difficoltà in fase di copertura.

Per la nuova esperienza in Serie A, il Frosinone si è rifatto il look. In attessa dell’ufficializzazione di Joel Campbell, è su Ciano che veleggiano le speranze dei canarini. Da evitare i difensori, che dovranno fronteggiare la batteria dei talenti orobici dalla trequarti in su. Preoccupa in particolare l’accoppiata Goldaniga-Gomez, non lo può tenere. Attenzione però a Sportiello: potrebbe tirar fuori la prestazione monstre contro la squadra che non ha creduto in lui. Nuova esperienza per Molinaro, non ci ispira affatto.

Consigliati: Zapata, Pasalic, Ciano
Sconsigliati: de Roon, Molinaro, Goldaniga
Possibile sorpresa: Sportiello

▶ Milan-Genoa (rinviata a data da destinarsi)

Il problema più grande che ha avuto il Milan la scorsa stagione, quella del centravanti, è stato risolto con il top della gamma. Gonzalo Higuain ha già conquistato il cuore dei tifosi con una rete al Bernabeu dopo 3′. In una squadra che gioca per lui, ambisce alle cifre record del periodo napoletano: vorrà cominciare a fare incetta di bonus sin dalla prima. Con Calhanoglu squalificato, sarà Bonaventura ad affiancarlo a sinistra: schieratelo, per il fantacalcio è centrocampista, per voi un attaccante in più. Romagnoli col brivido della fascia da capitano, vediamo come reagisce. Rodriguez in difficoltà: Laxalt gli mette pressione, noi lo lasciamo in tribuna.

Laxalt ci sarà per Milan-Genoa, ma la maglia sarà quella a strisce rossonere. Esterno a tutta fascia sarà quindi il redivido Mimmo Criscito, con licenza di affondare dalle parti di Calabria e sfornare assist per i compagni d’attacco. Marchetti torna titolare dopo anni di naftalina e con l’incombenza di sostituire Perin: impresa improba. Lazovic potrà mettere in difficoltà Rodriguez, ma Bonaventura lo terrà in pressione costante. Avete capito come si pronuncia Piatek? Che importa, intanto abbiamo capito che questo fa gol…

Consigliati: Higuain, Bonaventura, Criscito
Sconsigliati: Rodriguez, Marchetti, Lazovic
Possibile sorpresa: Piatek

▶ Sampdoria-Fiorentina (rinviata a data da destinarsi)

La Samp deve fronteggiare la partenza di Zapata, sostituito da Defrel. Non è una cattiva scelta, ma potrebbe aver bisogno di qualche giornata per scrollarsi di dosso la stagione negativa in giallorosso. Della qualità di Ramirez potete fidarvi senza remore, così come dell’esperienza di Quagliarella (attenzione però: Kownacki lo insidia). Murru non ha convinto e lo teniamo fuori. Curiosità attorno alla nuova coppia centrale: Andersen ispira, Colley proprio no.

Tante alternative per Pioli sugli esterni, una certezza: Federico Chiesa si schiera sempre e comunque. Il Cholito Simeone vorrà festeggiare la Supercoppa europea vinta da papà Diego contro il Real: schieratelo, la Samp ha una difesa nuova di zecca tutta da rodare. Gerson è una new entry, ma giocherà con le ganasce dell’interno di centrocampo: grossi dubbi. Pjaca sembra favorito per affiancare Simeone, ma occhio a Mirallas: talento e esperienza che a una squadra giovane faranno un gran comodo.

Consigliati: Ramirez, Chiesa, Simeone
Sconsigliati: Colley, Murru, Gerson
Possibile sorpresa: Mirallas

In cerca di consigli per l’asta del fantacalcio? Scarica la nostra guida in pdf: compatta, leggera e… gratuita!