Napoli, duro comunicato delle curve contro De Laurentiis: “Non ti chiameremo mai presidente”

Napoli, duro comunicato delle curve contro De Laurentiis: “Non ti chiameremo mai presidente”

Le curve del Napoli sono tornate all’attacco di Aurelio De Laurentiis, duro comunicato contro il numero uno dei partenopei

Continua il botta e risposta tra il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e gli ultras azzurri. In seguito agli striscioni apparsi in giro per la città dopo l’acquisto del Bari da parte del presidente romano, questa volta la Curva A e la Curva B dei partenopei si sono fatte sentire tramite un duro comunicato congiunto.

Il comunicato degli ultras del Napoli contro De Laurentiis

Questo comunicato proverà a fare chiarezza definitivamente sulle nostre posizioni critiche nei confronti di Aurelio De Laurentiis, che mai chiameremo presidente. Non tolleriamo questa visione di solo calcio affaristico e anaffettivo. Siamo gli ultras…il nostro passato, il presente e così il futuro lo viviamo di sacrifici, passione e valori presenti ovunque, comunque, al fianco del ciuccio mai di una pantera. Non accettiamo più irriguardose mancanze di stile e offese provocatorie nei confronti di un popolo che, seppur prelevato sportivamente dalla m…, l’ha reso da modesto produttore cinematografico a grande e “ricco” imprenditore sportivo. Sorridiamo ascoltando “se vuoi vincere tifa Juve”, o “Meritereste i cinesi”, da questo si evince la sua stupidità. Dove non sorridiamo invece è quando il nostro essere viene definito “mestiere”…”.

Fonte foto:sscnapoli.it