Calciomercato Fiorentina, il Milan supera l’Inter nella corsa a Chiesa

Calciomercato Fiorentina, il Milan supera l’Inter nella corsa a Chiesa

Il talento della Fiorentina Chiesa al centro delle trattative di calciomercato: ci pensa l’Inter, ma il giocatore preferirebbe il Milan

Domani sera, contro il Portogallo, Federico Chiesa potrebbe partire titolare. L’ennesima investitura importante per il talento classe 1997 della Fiorentina, ormai maturo per dire la propria anche in palcoscenici importanti. Inevitabile che un giocatore del genere diventi un tema importante in sede di calciomercato: l’anno scorso sembrava il Napoli il club più interessato, poi non se n’è fatto nulla. Oggi invece la società più vicina al giocatore sarebbe il Milan.

Questo secondo La Gazzetta dello Sport, che rivela come Chiesa gradisca i rossoneri per il progetto giovane e italiano intrapreso da diversi anni a questa parte. Per il momento dunque il Milan scavalca l’Inter, con i nerazzurri che – soprattutto nelle vesti dell’allenatore Spalletti – avevano dimostrato grande interesse per il classe 1997. In tutto ciò non va comunque dimenticata la Juventus che grazie alla grande disponibilità economica potrebbe decidere di investire sull’ala destra dei viola.

Ad ogni modo il futuro, almeno nel breve termine, dovrebbe continuare nel segno della Fiorentina. La volontà è quella di rinnovare il contratto – in scadenza nel 2022 – di un anno, con contestuale adeguamento economico (sui 2,5 milioni annui). Dipenderà comunque molto dalla stagione dei viola: in caso di mancata qualificazione alle prossime coppe europee, infatti, è possibile che Chiesa lasci già nella prossima estate.

💊 Pillola di Fanta

Questa stagione, per Chiesa, ha tutto per essere quella della consacrazione definitiva. A dirlo è la grande partita giocata contro la Polonia, ma anche l’ottimo inizio con la maglia della Fiorentina. Nelle prime due partite di campionato il giocatore ha infatti realizzato una rete e un assist e ha tutte le carte in regola per superare il rendimento dello scorso anno (sei centri e nove assist). Buon per chi ha puntato su di lui al fantacalcio. ASCESA