Consigli fantacalcio, le sorprese su cui puntare dopo la sosta delle nazionali

Consigli fantacalcio, le sorprese su cui puntare dopo la sosta delle nazionali

Dopo due settimane torna il campionato e con esso il fantacalcio. Da Calabria a Pjaca, le possibili sorprese fino alla prossima sosta

Chiusa in modo tutt’altro che positivo la parentesi Nazionale, per i fantallenatori di tutta Italia è il momento di ritornare a concentrarsi sulla Serie A. La prossima sosta è prevista per metà ottobre, nel frattempo si giocheranno altre cinque partite di campionato. Ecco dunque sette sorprese che possono dare una svolta al vostro fantacalcio in queste giornate: se avete puntato qualche credito su di loro in sede d’asta, potrebbe essere giunto il momento giusto per far fruttare il vostro investimento.

Andrei Radu (Genoa)

Il giovane portiere rumeno, teoricamente, si trova dietro a Marchetti nelle gerarchie rossoblu. L’ultima prova dell’ex Genoa, però, non ha assolutamente convinto Ballardini, che sta valutando un possibile cambiamento. Il talentuoso numero uno scuola Inter si è ripreso dai problemi fisici, come testimonia il rigore parato con la sua U21 contro il Portogallo, e potrebbe avere una chance preziosa, visto soprattutto il calendario decisamente abbordabile.

Prossime partite: Bologna (C), Lazio (T), Chievo (C), Frosinone (T), Parma (C)

Bartosz Bereszynski (Sampdoria)

Da una sponda all’altra di Genova, il primo difensore consigliato è proprio un blucerchiato. Il polacco non è il classico terzino da caterve di assist, ma l’ottima condizione messa in mostra nel trionfo interno dei suoi contro il Napoli è un motivo più che valido per provarlo nelle prossime giornate. Fatta eccezione per l’Inter, che comunque sarà affrontata tra le mura del Ferraris, le prossime sfide per Bereszynski non sembrano proibitive.

Prossime partite: Frosinone (T), Inter (C), Cagliari (T), Spal (C), Atalanta (T)

Davide Calabria (Milan)

Il giovane terzino rossonero ha dimostrato, in queste prime due partite, di essere migliorato molto sotto la guida di Gattuso, soprattutto in fase offensiva. Il gol messo a segno a Napoli e la grande occasione contro la Roma sono già due indizi di questa crescita, nelle prossime cinque giornate arriverà il terzo per fare una prova? Il calendario sembra agevole, scommettere su di lui potrebbe rivelarsi redditizio.

Prossime partite: Cagliari (T), Atalanta (C), Empoli (T), Sassuolo (T), Chievo (C)

Alex Berenguer (Torino)

L’esterno granata potrebbe trovare un posto da titolare già dalla prossima partita come laterale di sinistra, viste le assenze di Ansaldi e Ola Aina. E, se dovesse convincere, sarebbe pronto ad occupare in pianta stabile quella posizione. Il consiglio, riflettendo anche sull’ottimo rendimento che gli esterni del centrocampo hanno sempre offerto nelle squadre di Mazzarri, è di tenerlo sotto stretta osservazione.

Prossime partite: Udinese (T), Napoli (C), Atalanta (T), Chievo (T), Frosinone (C)

Amadou Diawara (Napoli)

Il centrocampista guineano non parte certamente da titolare nell’undici azzurro, ma l’ormai imminente inizio della campagna europea del suo Napoli gli permetterà con ogni probabilità di ritagliarsi uno spazio consistente in campionato. La deludente prova contro la Sampdoria non deve trarre in inganno: qualità e visione di gioco sono due fondamentali che non gli mancano. Per assurdo, il calendario non proprio semplice potrebbe esaltarlo: nella sua esperienza in azzurro ha dimostrato di fare meglio nei big match.

Prossime partite: Fiorentina (C), Torino (T),Parma (C), Juventus (T), Sassuolo (C)

Marko Pjaca (Fiorentina)

L’esterno croato ha già disputato due spezzoni di partita in maglia viola, ma ora scalpita per partire finalmente da titolare. La voglia di stupire e di dimostrare il motivo per cui la Juventus aveva deciso di puntare su di lui due anni fa non manca, il minutaggio potrebbe arrivare molto presto. Non c’è nulla di meglio che una serie di match di cartello per permettergli di mettere in luce tutto il suo talento, rilanciarsi alla grande e prendersi la Fiorentina.

Prossime partite: Napoli (T), Spal (C), Inter (T), Atalanta (C), Lazio (T)

Lukasz Teodorczyk (Udinese)

Un altro attaccante che non attende altro che la prima chance da titolare è proprio il polacco dell’Udinese. Fino ad oggi Velazquez ha preferito schierarlo solo a partita in corso, ma la scarsa pericolosità dell’attacco friulano potrebbe spingere il tecnico a provarlo presto al fianco di Lasagna. Le prossime cinque giornate non sono semplicissime, ma alcune sfide potrebbero regalare grandi soddisfazioni al centravanti e ai fantallenatori che punteranno su di lui.

Prossime partite: Torino (C), Chievo (T), Lazio (C), Bologna (T), Napoli (C)

Consulta anche:

Consigli fantacalcio, i portieri su cui puntare dopo la sosta delle nazionali

Consigli fantacalcio, i difensori su cui puntare dopo la sosta delle nazionali

Consigli fantacalcio, i centrocampisti su cui puntare dopo la sosta delle nazionali

Consigli fantacalcio, gli attaccanti su cui puntare dopo la sosta delle nazionali

fonte foto: sscnapoli.it