Serie A, cosa potrebbe cambiare con la rivoluzione della Uefa sui prestiti

Serie A, cosa potrebbe cambiare con la rivoluzione della Uefa sui prestiti

La Uefa potrebbe introdurre una nuova norma fortemente limitante ai prestiti in uscita: ecco cosa potrebbe cambiare e la situazione in Serie A

Tra le tante novità che potrebbero attendere il calcio nei prossimi anni – dal Var in Champions League ad una terza coppa europea – ce n’è anche una che andrebbe a rivoluzionare il calciomercato. In sostanza le modifiche che potrebbero essere apportate dalla Uefa andrebbero a ridisegnare la situazione dei prestiti delle diverse squadre europee, tra cui ovviamente anche quelle di Serie A. Ogni squadra potrà avere al massimo otto prestiti – in uscita – a stagione. Certamente ci vorrà del tempo perché questi cambiamenti vengano ratificati ed entrino in vigore, ma è una possibilità che spaventa molte società italiane.

Perché? Principalmente perché sarebbero fortemente limitate le operazioni in prestito con obbligo di riscatto, molto usate nell’ultimo periodo da società come Milan e Inter per non sforare i parametri del fair play finanziario. Inoltre tante società si troverebbero con giocatori da svendere per non andare contro i limiti della Uefa. Esiste comunque un’eccezione che riguarda i calciatori under 21 formati nel vivaio e rimasti a contratto per un certo periodo di tempo.

La società che potrebbe risentire maggiormente dell’introduzione di questa norma è l’Atalanta che conta ben 54 giocatori in prestito. Un numero comunque attenuato dal fatto che ben 37 di questi sono under 21 formati nel vivaio. Per quanto riguarda le big è tranquilla la Lazio, mentre la Juventus rischia di dover cedere molti elementi. Questi sono i dati delle squadre principali del campionato italiano:

  • Juventus: 26 giocatori in prestito, dieci under 21 formati nel vivaio
  • Napoli: 19 giocatori in prestito, dieci under 21 formati nel vivaio
  • Roma: 21 giocatori in prestito, 16 under 21 formati nel vivaio
  • Inter: 24 giocatori in prestito, 15 under 21 formati nel vivaio
  • Lazio: 11 giocatori in prestito, quattro under 21 formati nel vivaio
  • Milan: 12 giocatori in prestito, dieci under 21 formati nel vivaio
  • Fiorentina: 18 giocatori in prestito, nove under 21 formati nel vivaio